Coronavirus, la proposta di Renzi: “Tutta l’Italia diventi zona rossa”

Coronavirus, rendere l’intera Italia zona rossa? E’ questa la proposta di Matteo Renzi per far fronte all’emergenza sanitaria. Ecco cosa ha proposto l’ex Premier. 

Matteo Renzi
Il leader di italia Viva smentisce accordi con la Lega (via Getty Images)

Coronavirus, il Governo opta per misure restrittive importanti per le zone ad altissimo contagio. Ma per Matteo Renzi non basta. L’ex Premier, piuttosto, ritiene che l’intera penisola dovrebbe diventare zona rossa affinché si riduca l’emergenza.

Coronavirus, la proposta di Renzi per l’emergenza

“Le misure prese – commenta il politico – sono considerare molto dure, ma in realtà non lo sono. Anzi io ritengo che nei prossimi giorni, per esigenza, servirà tutt’altro. Il virus sta correndo molto più velocemente dei nostri decreti e serve una svolta”.

Da lì la proposta di “chiudere” tutta l’Italia: “Personalmente credo che ormai l’intero territorio nazionale debba essere considerata come una zona rossa. Altrimenti diamo un messaggio contraddittorio. Anche sul piano economico, perché è tutto il Paese che soffre il crollo economico e non solo i focolai”. 

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus, parla una ragazza dell’esodo: “Mi sentivo in trappola”

Giuseppe Conte, attuale presidente del Consiglio, ha invece postato i seguenti messaggio di fiducia via social: “Questo è il momento della responsabilità, da parte di tutti. Questa battaglia si vince solo con l’impegno di ognuno di noi. In questi giorni ho ripensato ad alcune vecchie letture, a Winston Churchill. Questa è la nostra “ora più buia”. Ma ce la faremo”.

Italia chiusa per Coronavirus, Salvini la pensa come Renzi

Al pensiero dell’ex sindaco di Firenze si allinea anche l’avversario politico Matteo Salvini, che in un post su Facebook ha affermato: “Serve mettere in sicurezza il Paese estendendo le misure di emergenza sanitaria della cosiddetta “zona rossa” a tutto il territorio nazionale, la salute degli italiani viene prima di tutto“. Il leader della Lega ha scritto di aver chiamato Giuseppe Conte e la maggioranza di governo per un incontro. Un segnale di unità da parte della politica che in un momento come questo è indispensabile.

Leggi anche —-> Coronavirus, virologo di Milano: “Locali vanno chiusi in tutte le regioni”