Coronavirus, farmaco per l’artrite aiuta: la sperimentazione

0

Coronavirus, farmaco per l’artrite sta venendo somministrato ad alcuni pazienti in Italia. A Napoli, l’equipe che ha iniziato lo studio sta raccogliendo importanti risultati.

Coronavirus
Coronavirus (Foto: Getty)

Il coronavirus è ormai il nemico da battere numero uno. Il famosissimo virus cinese sta trasformando l’Italia in una zona di quarantena che si amplia sempre di più sta preoccupando sempre di più le persone. Proprio per questo, per lottare contro la diffusione della malattia, si stanno provando qualsiasi tipo di terapia sperimentale e di medicinali per combattere l’infezione. Tra le cure più particolari e più interessanti nelle ultime ore è una nata a Napoli, dove dei medici stanno sperimentando qualcosa di davvero incredibile. Pare infatti che dei medicinali per la cura dell’artrite.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, 6.387 contagi e 366 morti in Italia – DIRETTA

Coronavirus, farmaco per l’artrite aiuta: la sperimentazione

l’Azienda ospedaliera dei Colli e l’istituto contro i tumori Pascale sono sicuri di star raccogliendo degli importanti miglioramenti. Ad alcuni pazienti affetti da COVID-19 è stato somministrata della tocilizumab, principio dei armaci contro l’artrite. Di seguito il comunicato esposto dalle strutture ospedaliere:

“Già a distanza di 24 ore dall’infusione, sono stati evidenziati incoraggianti miglioramenti soprattutto in uno dei due pazienti, che presentava un quadro clinico più severo. Nell’esperienza cinese sono stati 21 i pazienti trattati che hanno mostrato un miglioramento importante già nelle prime 24-48 ore dal trattamento, che si effettua con un’unica somministrazione e che agisce senza interferire con il protocollo terapeutico a base di farmaci antivirali utilizzati”. 

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, parla il premier Conte in conferenza stampa – VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui