Kobe Bryant, 8 sceriffi hanno diffuso foto incidente: sono indagati

Otto vice-sceriffi della contea di Los Angeles avrebbero diffuso foto dell’incidente che il 26 gennaio ha tolto la vita a Kobe Bryant. Scattata l’indagine

Kobe Bryant foto sceriffi indagati
Otto sceriffi avrebbero diffuso foto dell’incidente in cui Kobe Bryant e altre 8 persone hanno perso la vita (Getty Images)

Poco più di un mese fa si consumava una delle tragedie più grandi del recente passato. Kobe Bryant, la figlia Gianna e altre 7 persone decedute a seguito di un terribile incidente in elicottero. Ancora oggi il dolore è difficile da superare, tanto dai tifosi di tutto il mondo quanto per le famiglie delle vittime. La scorsa settimana si è tenuto il “Kobe Bryant Memorial“, evento commemorativo del campione dei Lakers durante il quale hanno parlato diverse figure vicine a Kobe, tra cui la moglie Vanessa. Costretta a convivere con un dolore immane, la donna deve ora vedersela anche con altri problemi legati all’incidente: otto vice-sceriffi della contea di Los Angeles, infatti, avrebbero diffuso online le foto del luogo dell’incidente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma Cristiano Ronaldo, la madre ha avuto un ictus: le condizioni

Kobe Bryant, indagine interna su otto vice-sceriffi

kobe bryant famiglia lakers
La famiglia Bryant al completo durante la cerimonia per il ritiro delle maglie numero 8 e 24 dei Lakers (Getty Images)

Quello che è accaduto, se verificato, avrebbe dell’incredibile: otto vice-sceriffi della contea di Los Angeles avrebbero diffuso le foto del luogo dell’incidente in cui hanno perso la vita, lo scorso 26 gennaio, il campione NBA Kobe Bryant e altre 8 persone. Nello specifico, un agente avrebbe mostrato foto del luogo e anche dei corpi a una ragazza in un pub di Los Angeles. Un dipendente del locale, subito dopo aver ascoltato la conversazione ha subito esposto denuncia alle autorità competenti. Arrivata la conferma anche da parte dello sceriffo della contea, che ha subito chiarito che ci sarà una maxi-indagine interna, con conseguenze molto gravi per i protagonisti dello spiacevole episodio.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Inter-Figc, provvedimento contro Zhang dopo lo sfogo