CONDIVIDI

Torna a parlare Matteo Renzi riguardo ad un possibile accordo con la Lega. Il leader di Italia Viva smentisce tutto e nega un rapporto con Salvini.

Matteo Renzi
Il leader di italia Viva smentisce accordi con la Lega (via Getty Images)

Matteo Renzi prova a tornare con tutte le sue forze a fare politica. Tanti i piani in testa dell’ex premier, che nell’ultimo periodo comunque non sta ricevendo il supporto sperato dalla nasciata del suo partito. Renzi in questi giorni provera ad incontrare il premier Conte, per proporgli varie riforme.

Nella testa del senatore fiorentino ci sono soprattutto: quattro proposte su “Italia Shock“, giustizia giusta, modifica del reddito di cittadinanza ed elezione diretta del sindaco d’ Italia. Sarà poi Conte ha decidere se le proposte del leader di Italia Viva saranno valide e daranno un aiuto alla situazione italiana.

Matteo Renzi, tra proposte e rifiuto di accordi con la Lega

Matteo Renzi
Negato un possibile accordo tra Italia Viva e Lega (Getty Images)

Ma tra i tanti argomenti discussi da Matteo Renzi, c’è anche4 quello che prevede un chiacchieratissimo accordo con la Lega di Matteo Salvini. A riguardo il leader di Iv ha dichiarato: “Nessuno di noi intende fare un accordo per consentire a Salvini di votare tra otto mesi“.

Sempre Renzi ha poi continuato affermando: “Sarebbe una barzelletta. Coloro che ieri ci hanno attaccato su questa ipotesi sono gli stessi che avevano fatto ad agosto scorso, loro sì un accordo con Salvini per andare a votare e, nei fatti, consegnargli pieni poteri. Per quello che ci riguarda si vota nel 2023“.

Il senatore fiorentino, si è poi espresso sull’epidemia di Coronavirus e la psicosi che ne ha scatenato, affermando: “Non parlerei di isolamento ma l`Italia è purtroppo dipinta come diffusore del virus e la colpa viene data alla nostra gestione. All`estero danno la colpa ai nostri ospedali e mi sembra così ingiusto! Alla base ci sono errori di comunicazione più che sostanza“.

Insomma un Renzi che si racconta a 360° e che sta provando con tutte le sue forze a tornare in auge tra le preferenze degli italiani, tra stoccate a Conte e Salvini e proposte sempre nuove che fanno fatica ad essere comprese dai politici al governo. Vedremo se Italia Viva crescerà o continuerà ad avere un supporto di nicchia.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulla Politica Italiana, CLICCA QUI !