CONDIVIDI

Calciomercato Milan, la dirigenza sta studiando un colpo per l’attacco proveniente da un top club di Premier League

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan

Il Milan, nonostante sia pienamente impegnato in campionato per una corsa all’Europa League, dà un occhio anche al fronte calciomercato. Tra gli obiettivi in vista della prossima stagione, secondo quanto riferito dai colleghi di Leggo, i rossoneri avrebbero messo nel mirino Willian del Chelsea. Con l’arrivo di Lampard il brasiliano ha perso molta importanza nello scacchiere londinese ed in più è in scadenza di contratto. Il calciatore interessa, oltre che per le qualità tecniche e l’esperienza internazionale, anche per la duttilità. Infatti è in grado di giocare sia da attaccante esterno nel 4-3-3 che da esterno di centrocampo nell’attuale 4-4-2. Sul calciatore c’è, però, anche la Juventus di Maurizio Sarri ed il Tottenham di Mourinho. I bianconeri devono comunque prima valutare se far sedere ancora il toscano in panchina la prossima stagione visti i risultati, fino ad ora, non proprio soddisfacenti.

Calciomercato Milan, gli altri obiettivi

Willian però non è il solo obiettivo sul quale Maldini, Boban e Gazidis si starebbero concentrando. Partendo dai pali, dove il futuro di Donnarumma è ancora in bilico, si starebbe pensando a Sirigu del Torino. In difesa invece, dopo il possibile riscatto di Kjaer, l’idea è quella di cedere Duarte e prendere un profilo importante. Uno su tutti Upamecano del Lipsia che, ad ora, costa ben 50 milioni ed ha gli occhi di mezza Europa puntati addosso.

A centrocampo si fa sempre più insistente la voce che porta a Matias Zaracho del Racing Club de Avellaneda. Il Milan già avrebbe presentato una prima proposta da 15 milioni di euro, però rifiutata. La richiesta è di 25. Infine, in attacco, per ora si è concentrati a convincere Ibrahimovic riguardo il rinnovo per un’altra stagione.

Ibrahomovic Milan Fiorentina
Ibrahimovic ha reagito così dopo il gol annullato (Getty)

LEGGI ANCHE—> Calciatore positivo al coronavirus, parla un compagno: “Ecco cosa è successo”