CONDIVIDI

Roma, bimbo di 1 anno abbandonato nei pressi della stazione principale della capitale. In alcune immagini si vede anche la mamma.

Roma bi,mbo abbandonato Staziine Termini
Roma, il bimlbo abbandoinato vicino a Termini sta bene (archivio Pixabay)

Roma, bimbo di 1 anno abbandonato e rintracciato nei pressi della Stazione Termini. Tutto è successo nel tardo pomeriggio di oggi quando una segnalazione anonima arrivata al commissariato di Polizia ha fatto scattare i soccorsi. In una cazzozzina, lungo il marciapiede di via Principe Amedeo appena dietro alla stazione, c’era il piccolo.

Gli agenti, una volta che hanno verificato le buone condizioni del bambino ma a nche che non ci fosse nessun parente in giro, hanno avvisato il 118. Il piccolo è stato caricato su un’ambulanza e trasportato all’ospedale Bambino Gesù. Lì è stato visitato e i medici hanno verificato che stava bene e  non sembrava nemmeno aver patito troppo la situazione.

Secondo i primi controlli, oltre a stare bene, il bambino è stato anche nutrito regolarmente e dimostra di essere vigile a tutti gli stimoli. L’ospedale quindi, come da procedura, ha attivato i servizi sociali che si prenderanno cura del bimbo. Di lui, almeno nei prossimi giorni, si occuperanno gli assistenti sociali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Abbandona in auto il figlio di 4 anni per andare a giocare alle macchinette

Bimbo abbandonato a Roma, ci sono immagini della mamma che lo lascia

Roma Termini bambino abbandonato
Roma, il neonato era vicino alla StazioneTermini (via Websource)

Ora toccherà agli agenti di Polizia indagare per capire la provenienza del bambino e rintracciare la sua famiglia. Decisive in questo senso potrebbero essere le immagini delle telecamere che sono presenti in zona. Secondo le prime informazioni il passeggino sarebbe stato abbandonato da una donna vestita di scuro e con un cappuccio in testa. Con lei c’era anche una bambina dall’apparente età di 3-4 anni.

Il bambino è stato notato da una passante. Ha visto il passeggino così, abbandonato ai margini della strade, e incuriosita, ha guardato dentro scoprendo la presenza del bambino. Lui dormiva tranquillo e non si è accporto di quello che gli stava succedendo attorno.

Da appurare ci sono anche i motivi del gesto che potrebbe essere statoi dettato da gravi problemi economici della donna o della famiglia. Per questo gli agenti stanno anche vagliando la possibilità che la donna possa avere frequentato alcune associazioni di assistenza  o di carità.