Juventus-Inter in chiaro? La risposta della Lega calcio

0
46

Nei giorni scorsi era stava avanzata la risposta di trasmettere Juventus-Inter (che si giocherà a porte chiuse) in chiaro. Arrivata la risposta della Lega calcio

Juventus-Inter
Juventus-Inter non verrà trasmessa in chiaro (Getty Images)

Tra i tantissimi eventi e attività che in Italia stanno vivendo le tantissime conseguenze del Coronavirus, c’è anche il campionato italiano di Serie A. Come già ampiamente detto, infatti, alcune partite della prossima giornata del campionato verranno giocate a porte chiuse, in modo da evitare un accumulo troppo ingombrante di persone in un luogo singolo. Sky aveva lanciato una proposta interessante: trasmettere Juventus-Inter in chiaro su TV8, in modo da permettere a tutti, appassionati e non, di vedere il big match della 26esima giornata di campionato. È arrivata nella giornata di oggi la risposta della Lega calcio, che non ha autorizzato l’evento in quanto infrangerebbe la legge sui diritti. Dal canto suo, però, la Lega spera ancora in una riapertura dello Juventus Stadium per il ‘Derby d’Italia’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve, dopo la gaffe sugli arbitri spopola chi chiede l’esonero a Sarri

Juventus-Inter, non sarà più a porte chiuse?

Ultras Juventus
Juventus Stadium (Getty Images)

La Lega calcio ha dato oggi una risposta esaustiva sul perché Juventus-Inter, big match della prossima giornata di Serie A che sarà a porte chiuse per evitare complicazioni relative al Coronavirus, non può essere trasmesso in chiaro. Sky, infatti, ha dalla sua i diritti di 7 delle partite di ogni giornata di Serie A, ma sono validi solamente per la forma criptata, ossia in abbonamento. I diritti, perciò, non sono assoluti, e la multinazionale non può decidere liberamente dove trasmettere le partite. Ecco perché la Lega ha negato il permesso di trasmettere Juventus-Inter su TV8. Sempre la Lega, però, spera ancora in un’apertura dello stadio bianconero per il match di domenica. La Juventus non ha ancora bloccato la vendita libera dei biglietti, e i prossimi due giorni saranno sicuramente decisivi in questo senso.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciatore positivo al coronavirus, parla un compagno: “Ecco cosa è successo” 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui