CONDIVIDI

Durante la conferenza stampa con l’Associazione Stampa Estera, il ministro degli esteri Di Maio ha parlato dell’attuale situazione Coronavirus in Italia

Luigi Di Maio  conferenza stampa Associazione Stampa Estera
Il ministro degli esteri Luigi Di Maio durante la conferenza stampa con l’Associazione Stampa Estera (Getty Images)

Il Coronavirus è un problema ogni giorno più ingombrante, all’estero ma anche e soprattutto in Italia. Il numero dei contagi continua ad aumentare, così come quello dei decessi. All’estero gli italiani sono tenuti a distanza, a causa delle restrizioni dei vari governi, e il turismo nel nostro Paese sta subendo dei cali molto importanti. Secondo quanto riportato da Assoturismo Confesercenti, infatti, in una sola settimana il turismo italiano ha perso oltre 200 milioni di euro, e la situazione non sembra voler migliorare, almeno nel breve periodo. Alberghi, agenzie di viaggio e siti turistici coloro che sono stati maggiormente colpiti da questa crisi senza precedenti. Ne ha parlato anche il ministro degli esteri Luigi Di Maio, intervenuto ad una conferenza con l’Associazione Stampa Estera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, 14 vittime e 528 contagi in Italia: positivo un calciatore – DIRETTA

L’appello di Di Maio ai Paesi esteri

Luigi Di Maio in conferenza stampa
Luigi Di Maio in conferenza stampa (Getty Images)

Voglio fare un appello agli stati esteri: attenetevi solamente ai bollettini ufficiali“, così ha esordito in conferenza stampa il ministro degli esteri Luigi Di Maio, che ha poi continuato: “ci sono tante notizie false che hanno l’unico obiettivo di danneggiare il nostro turismo“. Parole che hanno voluto tranquillizzare cittadini e imprenditori esteri, evidentemente impauriti dalla grave situazione che sta vivendo l’Italia in questi giorni. Di Maio ha poi ricordato come tutti i pazienti ricoverati allo Spallanzani sono negativizzati, così come le scuole sono aperte nella maggior parte delle Regioni italiane e la vita degli italiani va avanti come sempre. Subito dopo l’invito proprio a coloro che non si sono più voluti muovere verso l’Italia, assicurando che “potete venire tranquillamente, siamo al sicuro“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, la prima paziente guarita: “Semplice influenza, quanta scemenza” 

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24