Coronavirus, undicesima vittima in Italia: non è in Lombardia

0
35

Coronavirus, undicesima vittima in Italia: non è in Lombardia e adesso la situazione si fa sempre più preoccupante nel nostro paese.

Coronavirus studi vaccino
(Websource)

Sale inesorabilmente il numero delle vittime di Coronavirus in Italia. Dopo i 3 decessi in Lombardia, c’è da registrare adesso la morte di una donna di 76 anni che era stata ricoverata in rianimazione a Treviso per grossi problemi respiratori. Si tratta dell’undicesima morte in Italia. Tra le altre cose, l’allerta riguarda anche altre regioni: nelle scorse ore, infatti, ci sono stati i primi contagi in Sicilia, Toscana e in Liguria. A preoccupare, inoltre, è il numero complessivo delle persone contagiate in Italia, ovvero 322.

Coronavirus, la lettera del direttore sanitario di Lodi

Intanto, nelle scorse ore, molti dipendenti del pronto soccorso di Lodi, tenuti in maniera precauzionale a casa in quarantena, sono stati immediatamente richiamati sul posto di lavoro. E la lettera inviata dal direttore sanitario della struttura di emergenza Stefano Paglia ai propri dipendenti sta facendo il giro del web, dal momento che il testo si conclude alla fine con un emblematico e benevolo “Che Dio vi benedica“.

POTREBBE INTERESSARTI PROPRIO QUESTO ARTICOLO >>> Coronavirus, direttore Pronto soccorso Lodi ai dipendenti: “Dio vi benedica”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui