CONDIVIDI

Il premier Giuseppe Conte ha deciso di rivelare la verità in merito alla diffusione del coronavirus: le parole

Coronavirus
Giuseppe Conte (Getty Images)

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha parlato ai microfoni di Frontiere in onda su Rai 1. Si è tornato a discutere del coronavirus e dei temi ad esso legati.

Sul sistema sanitario: “Il sistema sanitario in Italia è di competenza regionale e non è predisposto per una emergenza nazionale. Per questo un coordinamento è necessario. Se non siamo coordinati non riusciremo a contenere il virus in modo efficace”. Poi invoca ad un coordinamento tra le parti: “Tutti dobbiamo perseguire un coordinamento. Se non ci riuscissimo saremmo pronti a misure che contraggano le prerogative dei governatori. Ma non dobbiamo arrivare a questo. Anche perché per ora la collaborazione è accentuata. il coordinamento funziona Ci aspettiamo un impatto sul contenimento. Ma se fosse necessario occorreranno misure centralizzate efficaci. Misure straordinarie”.

Coronavirus, Conte dice la verità sul contagio

Coronavirus Giuseppe Conte sport

Il premier poi si è sbilanciato sulla verità dell’espandersi rapido del virus che sta preoccupando tutta Italia, non solo il Nord: “Sono ingiustificate azioni autonome. Non è possibile che tutte le regioni vadano in ordine sparso perché le misure rischiano di risultare dannose. Non prendiamo nulla sotto gamba altrimenti non avremmo adottato misure di estremo rigore. Non possiamo prevedere l’andamento del virus: c’è stato un focolaio e di lì si è diffusa anche per una gestione di una struttura ospedaliera non del tutto propria secondo i protocolli prudenti che si raccomandano in questi casi, e questo ha contribuito alla diffusione. Noi proseguiamo con massima cautela e rigore”.

Coronavirus cura

LEGGI ANCHE—> Tenerife, italiano positivo al Coronavirus: allerta tra i turisti

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24