Coronavirus, pizzeria lancia allarme: “Contatteremo chi ha cenato qui”

Coronavirus pizzeria lancia l’allarme. Un locale di ristorazione italiano ha pubblicato un lungo comunicato in cui spiega la situazione legata al virus. 

Il Coronavirus sta gettando l’intera Italia nel panico. Il fatto che la malattia si trasmetta ad una velocità così elevata e con modalità simili al raffreddore comune spaventa e non poco. Certo, non parliamo di un condizione patologica estremamente violenta o mortale, ma le precauzioni sono il minimo. Il governo sta lottando per evitare nuovi focolai ed anche alcuni cittadini stanno facendo il massimo. Come lo staff della pizzeria Da Cecca, luogo dove avrebbe cenato un uomo risultato poi positivo al coronavirus. Di seguito il comunicato pubblicato sulla pagina ufficiale del ristorante che si trova in provincia di Bergamo.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, a Bergamo registrati 4 infetti: ospedale in isolamento

Coronavirus, pizzeria lancia allarme: “Contatteremo chi ha cenato qui”

“Facciamo chiarezza !!!
1 : i clienti che verranno contattati dall’azienda sanitaria territoriale ( Ats) sono SOLO E RIBADISCO SOLO I CLIENTI CHE ERANO PRESENTI LA SERA DI SAN VALENTINO 14 febbraio 2020
NON DAL 15 IN POI
2 : i clienti del 14 febbraio verranno contattati dalla suddetta azienda sanitaria per PREVENZIONE dove verranno fatte le classiche domande di rito ( hai la febbre ? State bene eccc )
3: NON C’È NESSUN CONTAGIO DALLO STAFF DI CECCA STIAMO BENE BENE ED ANCORA BENE
4 :SI È SCETO SU SUGGERIMENTO “DELL ATS” DI RIMANERE CHIUSI FINO A MARTEDÌ 25/02/2020 PER PRESERVARE I CLIENTI VISTO CHE QUEL GIORNO SCADE IL PERIODO DO INCUBAZIONE
5 CHI È VENUTO PRESSO IL NOSTRO LOCALE IN DATE SUCCESSIVE AL 14 E STATE BENE
SIETE SANI
PERCHE NON AVETE AVUTO CONTATTI DIRETTI CON LA PERSONA POSITIVA

RINGRAZIAMO PER LA COMPRENSIONE

SE AVETE DELLE DOMANDE NON ESITATE A CHIAMARCI

E STATE TUTTI TRANQULLI CHE NON BISOGNA ALLARMARSI

GRAZIE STAFF CECCA”.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, il bollettino sale: 9 casi in una nuova regione

Facciamo chiarezza !!!1 : i clienti che verranno contattati dall azienda sanitaria territoriale ( Ats) sono SOLO E…

Pubblicato da Trattoria-pizzeria Da Cecca su Domenica 23 febbraio 2020