CONDIVIDI

A Pescara questa notte si è verificato un gravissimo incidente che ha portato alla morte di quattro giovani persone

Pescara
Pescara

A Moscufo, un piccolo comune nei pressi di Pescara, questa notte si è verificato un gravissimo incidente stradale. Alle 2:30 infatti un’Audi A5, dopo essere sbandata, è finita contro l’unico albero presente su quel rettilineo. All’interno del veicolo c’erano quattro persone che sono morte tutte sul colpo. Sul luogo sono immediatamente intervenuti 118 e vigili del fuoco che hanno fatto i dovuti rilievi. Le vittime sono Adriano Sborgia, giardiniere di 33 anni, Fabrizio Cerretani di 50 anni, il figlio Simone di 23 e un pescarese ai cui familiari la polizia non ha ancora dato alcuna notizia. I quattro erano di ritorno da una cena.

LEGGI ANCHE—> Cremona, il Comune chiude tutte le scuole per il Coronavirus

Pescara, la dinamica del tragico incidente

Dalle prime indagini svolte dai militari dell’Arma della compagnia di Montesilvano, pare che la vettura abbia improvvisamente sbandato senza colpa di alcuna persona. Non sono coinvolte nemmeno altre vetture o agenti esterni. Il tutto, precisamente, è avvenuto a lato della strada provinciale 59 in località Pischiarano. La dinamica è ancora però in attesa di ulteriori chiarimenti.

modena incidente

LEGGI ANCHE—> Tivoli, sedava i pazienti e ne abusava: arrestato medico