Diletta Leotta, cori sessisti allo stadio: “Fuori le tette” (VIDEO)

Diletta Leotta, cori sessisti allo stadio: “Fuori le tette”. La showgirl siciliana presa di mira dai tifosi napoletani

Diletta Leotta cori sessisti
Diletta Leotta, cori sessisti allo stadio: “Fuori le tette” (Foto: Getty)

Diletta Leotta è diventata di sicuro la presentatrice della tv sportiva italiana più apprezzata e seguita dal pubblico maschile. La splendida showgirl catanese è reduce dall’esperienza al Festival di Sanremo, che ha finito per amplificare la sua fama nazionale. Il meglio di sè, però, lo dà sempre sui campi di calcio di Serie A, dove con simpatia e leggerezza presenta il pre e il post gara delle sfide trasmesse da Dazn.

Proprio ieri è andata in scena la sfida tra Brescia e Napoli, primo anticipo del venticinquesimo turno, con la vittoria dei partenopei per 1-2 in rimonta. Nella sfida d’andata giocata al San Paolo, Diletta divenne la protagonista involontaria di giornata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diletta Leotta si fa riprendere prima dal lato B – VIDEO

Diletta Leotta, cori sessisti allo stadio: “Fuori le tette”

Cori Diletta Leotta
Diletta Leotta, cori sessisti allo stadio: “Fuori le tette” (Foto: Getty)

Tutto lo stadio napoletano, alla fine di settembre, prese di mira Diletta Leotta con dei cori sessisti. In un pomeriggio assolato e piuttosto caldo, la presentatrice era vestita con una gonna rosa molto stretta e con una magliettina bianca piuttosto attillata. I tifosi del San Paolo, piuttosto colpiti dalle generose forme della presentatrice, hanno iniziato ad intonare dei corsi sessisti nei suoi confronti. All’ennesima richiesta di mostrare “le tette”, Diletta ha risposto con un luminoso sorriso e con un pollice verso. Il gesto ha suscitato ilarità tra il pubblico, creando un siparietto piuttosto divertente. La stessa “influencer” si è mostrata altamente “sportiva”, digerendo con la consueta allegria “l’affronto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diletta Leotta con un vestito cortissimo e in collant: web in tilt! – FOTO

Ecco il video che mostra l’accaduto:

https://youtu.be/WUuHFCgLax4