CONDIVIDI

Una coppia a Torino ha picchiato ed insultato una donna cinese accusandola di avere il coronavirus e di doversene andare

Coronavirus

La psicosi da Coronavirus è ufficialmente entrata in Italia. Gli ultimi critici giorni che stanno cedendo il passo alla diffusione del virus rapidamente, per ora, nel Nord del Paese che tra l’altro vanta anche già due morti, stanno psicologicamente mettendo sotto pressione le persone. A dimostrazione, il caso di una coppia che ha aggredito una donna cinese.

VI RICORDIAMO>>> Coronavirus, tutte le regole del vademecum: come comportarsi

Coronavirus, donna picchiata da una coppia a Torino

Coronavirus regole da seguire

Per essere chiari, una coppia ha picchiato ed insultato una donna cinese di 40 anni in via Cernaia, nel centro storico di Torino. I due le avrebbero urlato “hai il virus, vattene” prima di dare seguito alla violenza fisica. La vittima è stata poi medicata in ospedale. Il fatto è accaduto due giorni fa, il 20 febbraio, è l’ha ricostruito e fatto salire alla ribalta il quotidiano La Stampa. La donna vive dal 1997 nel capoluogo piemontese e lì gestisce un bar. Sempre negli scorsi giorni, una giovane coppia di cinesi era stata aggredita da un gruppo di ragazzi.

Intanto i casi nel nostro paese sono saliti a 32 e nelle prossime settimane si prevede un aumento in larga scala.

Coronavirus

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, oltre 30 contagi e 2 morti al nord Italia – DIRETTA

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24