Guadagnare con Facebook, utenti pagati per la loro voce

Il social network di Zuckerberg ricompensa la collaborazione dei suoi utenti. E’ infatti possibile guadagnare con Facebook prestando la propria voce.

guadagnare con Facebook
(foto da Pixabay)

Lo scopo è quello di affinare ulteriormente gli algoritmi di riconoscimento vocale, facendo affidamento su di un pool di collaboratori sterminato come può essere quello degli iscritti a Facebook. Il social network chiederà infatti delle piccole registrazioni ad alcuni utenti selezionati, ricompensandoli con dei punti convertibili in denaro.

La tecnologia di riconoscimento vocale è il cuore di sempre più dispositivi, come ad esempio Portal, lo smartspeaker con videocamera realizzato proprio dal colosso di Zuckerberg.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tecnologia, le aziende che pagano di più nella Silicon Valley

Guadagnare con Facebook, chi può partecipare al programma retribuito

guadagnare con facebook
(foto da Pixabay)

In passato aveva sollevato più di una polemica la pratica di diversi big del settore di trascrivere parti di conversazioni captate dagli smart speaker. Ovviamente a insaputa degli utenti. Pur essendo tutte le clip rese anonime, non erano ben chiare le implicazioni in fatto di sicurezza e privacy, mettendo a rischio conversazioni potenzialmente sensibili.

Facebook ha dunque deciso di aggirare il problema pagando direttamente gli utenti per il loro contributo, nel segno della trasparenza. Attualmente per candidarsi al programma occorre essere residenti negli Stati Uniti, avere più di 18 anni e almeno 75 amici sulla piattaforma. Non è da escludere che in futuro il pest possa essere esteso ad altri paesi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xbox Series X, le ultime novità sulla nuova console Microsoft

Come funziona: 200 punti a registrazione e pagamento con PayPal

Il programma, chiamato Pronunciations, rientra nell’app Facebook Viewpoints, l’app che retribuisce gli utenti in cambio della partecipazione a ricerche e sondaggi finalizzati a migliorare il social network.

Agli utenti selezionati verrà chiesto di pronuciare le parole “Hey Portal“, seguite dal nome di uno dei loro amici. Per ogni registrazione Facebook riconoscerà agli utenti 200 punti. Una volta raggiunta quota 1000 punti, sarà possibile convertirli in 5 dollari, che verranno accreditati direttamente sul proprio conto PayPal.

Non una grossa cifra, ma del resto lo sforzo richiesto è davvero minimo e probabilmente lo abbiamo già fatto svariate volte, gratuitamente e a nostra insaputa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Le 5 migliori app per risparmiare soldi e gestire le spese