Incubo Coronavirus in Italia: la situazione è fuori controllo

La situazione Coronavirus si complica: 16 nuovi contagi tra Lombardia e Veneto. Il rischio epidemia ora è concreto

Coronavirus
Istituto Spallanzani (via Twitter)

Dopo i primi sporadici casi di Coronavirus in Italia nello scorso mese, ora la situazione si fa davvero preoccupante. In mattinata c’era stata la notizia del contagio da parte di 3 persone a Codogno, in provincia di Lodi, di cui uno in condizioni gravi. Ma le brutte notizie per il nostro Paese non finiscono qui, perché nel corso della giornata la situazione è degenerata. Secondo le ultime ore battute dalle agenzie di stampa sarebbero ben 16 i nuovi casi di Covid-2019, di cui solo 8 sempre a Codogno e 2 in Veneto, nella provincia di Padova. Gli altri casi sono stati accertati in Lombardia.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, l’azienda dove lavora l’uomo contagiato – VIDEO

Incubo Coronavirus in Italia, 16 nuovi contagi: il rischio epidemia è concreto

Coronavirus italia
Coronavirus, l’incubo epidemia arriva anche in Italia (Foto: Getty)

La rapida diffusione del Coronavirus, purtroppo, sembra stia arrivando anche in Italia, nonostante tutte le misure di prevenzione e sicurezza messe in atto. Il centro dell’attenzione nazionale in queste ore c’è la cittadina di Codogno, dove sembra essere partito il focolaio del virus da un persona da poco rientrata dalla Cina. Nel comune lodigiano sono stati trovati positivi al tampone altre 8 persone, di cui 5 operatori sanitari (infermieri e medici) dell’ospedale di Codogno e 3 pazienti.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, l’ordinanza del comune di Codogno fino a domenica

Secondo il governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana 6 dei contagiati sono in condizioni serie. Intanto circa 250 persone in dieci comuni limitrofi sono state messe in isolamento a scopo precauzionale. Ora il rischio epidemia è davvero concreto e quello che non doveva assolutamente accadere invece sta accadendo.