CONDIVIDI

Un nuovo anticiclone è pronto a cambiare il meteo, ma stavolta sarà addirittura più intenso. In arrivo temperature da spiaggia ed aria primaverile

Meteo
In arrivo un forte anticiclone (via Pixabay)

Se il maltempo della giornata di ieri vi ha spaventato, vi diciamo subito che non c’è niente da preoccuparsi. Infatti l’inverno ha fatto letteralmente perdere traccia di sè durante questo 2020. Adesso sull’Italia è pronto ad abbattersi un nuovo anticiclone, che porterà un clima torrido, con temperature da spiaggia.

Insomma sull’Italia si faranno registrare temperature inedite e da record per il mese di febbraio. Dopo aver passato un gennaio sorprendentemente mite, in molti confidavano in un Febbraio freddo o che almeno facesse respirare un pò di aria invernale, ma invece non è stato così.

Dopo le lievi perturbazioni della giornata di ieri, il termometro tornerà a schizzare in alto nel weekend, provocando successivamente un finale di carnevale quasi da mare. Ma per notare questo cambiamento si dovrà aspettare fino a domani, visto che oggi i termometri continueranno a registrare qualche lieve calo.

Meteo, giovedì 20 febbraio

meteo
L’Anticiclone torna protagonista sulla penisola (via Pixabay)

Questo giovedì 20 febbraio sarà così una giornata di transito. Infatti la giornata odierna continuerà a subire qualche calo meteorologico, senza escludere la presenza di precipitazioni specialmete al sud. Andiamo quindi ad analizzare che giornata sarà settore per settore.

Sulle regioni del Nord Italia continua il bel tempo mostrato nella giornata di ieri. Il sole splenderà sin dal mattino, portando un  tempo gradevole su tutti il settentrione. Per effetto dell’alta pressione ci sarà qualche velatura, ma nulla da preoccuparsi. Le temperature restano stabili, con massime da 9 a 14 gradi.

Invece, sulle regioni dell’Italia Centrale il tempo migliorerà rispetto alla giornata di ieri, specialmente sul versante adriatico. Qualche variabilità continuerà a persistere sull’Abruzzo, ma nulla di preoccupante, visto che il tempo è in miglioramento su tutte le regioni. Le temperature restano anche qui stazionarie, con massime dagli 11 ai 16 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia persisteranno alcune precipitazioni. Infatti, specialmente in Puglia, continueranno ad esserci nubi e residui acquazzoni. Mentre invece la neve continuerà a scendere sull’Appennino dai 900 ai 1000 metri. Altrove invece torna il bel tempo, con sole sulla maggior parte delle regioni. Le temperature sono in lieve flessione, con massime dagli 11 ai 16 gradi.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sul Meteo, CLICCA QUI !