CONDIVIDI

Spuntano altre novità sulla strage di Hanau, in Germania. Le autorità tedesche portano alla luce un video del killer a sfondo razzista: i dettagli.

Germania
Il killer della strage di Hanau (via Screenshot)

Iniziano a spuntare i primi dettagli sulla strage avvenuta in piena notte ad Hanau, in Germania. Dopo le prime investigazioni degli inquirenti è stata confermata la prima pista percorsa dagli agenti, ossia quella di sparatoria a fondo razzista.

Infatti nell’abitazione in cui è stato trovato il corpo senza vita del killer, la polizia locale è riuscita anche a ritrovare un cideo a sfondo razzista registrato dallo stesso “shooter“.

Germania, il video del killer: “Annientare popoli stranieri”

Germania
La polizia ispeziona il luogo della sparatoria (via Getty Images)

Subito dopo il ritrovamento del video, la polizia ci ha tenuto ad informare i mezzi stampa sul contenuto del filmato, che ha confermato la pista razzista.

Infatti, Tobias R., responsabile del massacro di 11 persone, avrebbe affermato: “Alcuni popoli, che non si possono più espellere dalla Germania, devono essere annientati“. A riferirlo è la Bild, uno dei più grandi quotidiani tedeschi.

L’uomo infatti sarebbe stato un fermo sostenitore dell’estrema destra tedesca, e per questo motivo avrebbe aperto il fuoco contro i due locali dell’Assia frequentati principalmente da turchi e curdi.

In casa oltre al corpo di Tobias, sarebbe stato rinvenuto anche il corpo della madre del killer. Inoltre al momento il conteggio delle vittime è fermo ad 11, mentre altre cinque persone sono ricoverate in condizioni gravissime all’ospedale.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI !

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulla Cronaca Estera, CLICCA QUI !