Diamond Princess, morti due passeggeri per Coronavirus

Primi due morti sulla nave Diamond Princess per il Coronavirus. I passeggeri stanno sbarcando a Yokohama, rimpatriati gli italiani

diamond princess italiano Coronavirus
Diamond Princess (via getty Images)

Dopo settimane di stallo nella baia di Yokohama, in Giappone, nella nave Diamond Princess si registrano le prime vittime a causa del Coronavirus. L’imbarcazione da crociera era ferma da due settimane con 3700 passeggeri in quarantena dopo il verificarsi di 620 casi di Covid-2019, di cui 29 in condizioni gravi. Una situazione di gravissimo pericolo per le persone non infette, che in queste ore stanno cominciando a sbarcare.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, l’altra verità: inchiesta schock di una tv coreana

Diamond Princess, primi morti per Coronavirus sulla nave. Altri due passeggeri infetti

diamond princess morti Coronavirus
Giappone: primi morti a bordo della Diamond Princes (via Getty Images)

Secondo quanto riferito dell’emittente giapponese e prime due vittime del Coronavirus sulla Diamond Princess sono una coppia anziana, un uomo di 87 anni e una donna di 84, giapponese. Nel frattempo i passeggeri che non sono stati infetti stanno cominciando a sbarcare: tra di loro ci sono anche i 30 italiani, che aspettano un aereo proveniente da Roma che li riporterà in patria. Rimarrà, invece, a bordo della nave il Comandante Gennaro Arma per coordinare la delicata situazione di emergenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Apple rimanda il lancio di iPad Pro e Airpads Lite

Intanto a bordo della Diamond Princess si registrano altri due casi del virus proveniente dalla Cina. Sono due cittadini russi, che però attualmente starebbero bene e non presenterebbero sintomi gravi, ma ovviamente sono stati messi in quarantena nella propria cabina. L’unico cittadino italiano infetto è un 73enne, che si trova ancora sulla nave.