Treviso, professore denuncia due preti: durissime le accuse

Un professore universitario di Treviso ha sporto denuncia contro due preti: accuse pesantissime di abusi sessuali

treviso professore denuncia preti
(da Pixabay)

A distanza di trent’anni un professore universitario di Treviso ha deciso di confessare tutto. Gianbruno Cecchin, 48enne insegnante di filosofia, bioetica e antropologia, si è rivolto alla Procura della città veneta per denunciare due preti, che avrebbero abusato di lui molti anni fa. L’uomo, che prima di compiere questo passo aveva già scritto al Vescovo di Treviso Monsignor Michele Tomasi e a Papa Francesco, ora si è rivolto alle autorità giudiziarie per denunciare ciò che, a suo dire, ha dovuto subire dai due ecclesiastici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Papa Francesco chiarisce: “Nessuna apertura ai preti sposati”

Treviso, professore universitario denuncia due preti: accuse di abusi sessuali e minacce

treviso professore denuncia preti
A Treviso un professore ha denunciato due preti per abusi sessuali (Getty Images)

Il professor Cecchin racconta la sua esperienza nella lettera inviata al Vescovo : “E’ passato tanto tempo, ma Dio non archivia. Il mio caso è simile di tanti altri ragazzini cresciuti in ambienti di Chiesa. A 18 anni ho sentito la vocazione di farmi prete, così dopo la maturità sono entrato in seminario”. Poi, però, arrivano le note dolenti: “La realtà è stata ben diversa da quella che mi aspettavo, il seminario è stato un luogo satanico, dove avvenivano cosa che mai mi sarei aspettato. Non ho avuto la forza di andarmene e denunciare, perché all’epoca parlare di pedofilia e abusi sessuali da parte di preti era un tabù”.

LEGGI ANCHE >>> Prete ricattato da una ragazza: scambiava foto osè con il fidanzato

Poi Cecchin entra più nel dettaglio, raccontando di essere stato obbligato ad avere dei rapporti sessuali, con minacce e pressioni psicologiche per evitare che l’allora 18enne potesse confessare. Il professore oggi ha una relazione con un medico francese, conosciuto in una missione ad Haiti di ‘Medici senza frontiere’, che gli ha dato la forza di raccontare tutto. La Diocesi di Treviso ha risposto a Cecchin dicendo di essere pronta a prendere le dovute decisioni, di volere chiarezza e trasparenza sul caso e di essere impegnata nella lotta agli abusi della Chiesa.

treviso professore denuncia preti
Papa Francesco ©Getty Images