Coronavirus, messe sospese in Singapore per precauzione

Coronavirus, celebrazioni sospese in Singapore. Lo ha annunciato l’arcidiocesi del Paese: l’obiettivo è evitare il contatto di un nutrito numero di persone. 

Coronavirus
Coronavirus (Getty Images)

Coronavirus, messe sospese in Singapore. Aumentano il numero di vittime nel mondo e salgono anche le misure drastiche precauzionali. Tra cui, in ultima, c’è anche questa affinché si eviti un diffuso ed eccessivo contatto pubblico.

Coronavirus
Primo caso di morte in Europa (Screenshot da Facebook)

Coronavirus, messe sospese in Singapore

Lo ha annunciato l’arcidiocesi dello Stato, la quale ha deciso di sospendere la celebrazione di tutte le messe della domenica e dei giorni feriali. Non c’è invece una deroga per i giorni settimanali dove, mediamente, sono sempre pochi o in ogni caso ben distribuiti i fedeli che ascoltano la parola di Dio.

L’ordine va da oggi, 15 febbraio 2020, fino a nuovo avviso ma senza un riferimento specifico. I vertici ecclesiastici del Paese hanno già avvisato parroci e varie comunità. E tale decisione vale inoltre anche per altri eventi religiosi, come ritiri o incontro di formazione, dove è prevista un gran numero di persone.

Potrebbe interessarti anche —> Coronavirus, salgono a 1.527 i morti: ecco tutti i numeri

L’arcidiocesi, alla fine dello scorso mese, aveva già invitato i fedeli non in piena salute o manifestassero sintomi simile all’influenza a non presenziare. Dati i preoccupanti numeri che arrivano soprattutto nel continente asiatico, ora è subentrata una mossa molto più forte e decisa per l’incolumità di tutti.

Leggi anche —> Coronavirus, altri 67 casi sulla nave da crociera Diamond Princess