CONDIVIDI

Scoppia la polemica per il guasto all’ascensore della metro di Torino, dopo la scena ripresa dalle telecamere di sorveglianza. Il comune ripara il danno.

Torino
Torino, padre porta figlia disabile in braccio per le scale mobili (via Screenshot)

Un grosso polverone si è alzato ieri contro il comune di Torino. Infatti il web si è commosso dinanzi alla scena del padre che abbandona la carrozina ai piedi delle scale mobili per portare la figlia disabile in braccio.

La decisione del padre della bambina, però, è stata dettata da un guasto non segnalato all’ascensore della metropolitana, un problema non indifferente.

Dopo aver assistito alla scena la mamma della piccola, Marisa Nerone, ha sfogato tutta la sua giusta frastrazione sui social. La donna ha dichiarato come questa non sia la prima volta che viene lasciata in una situazione del genere. Inoltre, sempre la donna ha affermato che il guasto all’ascensore è presente da oltre tre mesi.

Guasto non segnalato all'ascensore, un papà prende le scale mobili portando in braccio la figlia con disabilità

La figlia è tenuta in braccio. L'altra mano è appoggiata al mancorrente scorrevole.Stazione Vinzaglio della Metropolitana di Torino: l'ascensore non funziona e la carrozzina è rimasta alla base delle scale mobili, di fronte alle porte, inesorabilmente chiuse, dello stesso ascensore.A segnalare il guasto, nessun cartello, nessuna indicazione, nessuna comunicazione. Niente di niente.Evidentemente è questa l'attenzione che questa Città dimostra di avere per le persone con disabilità. Da quanto tempo l'ascensore è guasto? Corrisponde al vero quanto mi è stato riferito, cioè che questa situazione va avanti da prima di Natale?In che tempi pensiamo di ripristinare il normale funzionamento dell'ascensore? Perché il guasto non è stato segnalato all'utenza? Quando pensiamo di rimediare?Non sappiamo che un guasto di questo tipo non prontamente segnalato è un disagio peggiore di una barriera architettonica nota?Questa mattina un padre è stato costretto a prendere in braccio la figlia con disabilità e affidarsi alle scale mobili.

Pubblicato da Silvio Magliano – Un amico in Comune, in Regione su Giovedì 13 febbraio 2020

Torino, riparato l’ascensore della stazione di Vinzaglio

Torino
La fermata della Metropolitana di Vinzaglio (via WebSource)

Dopo il polverone a causa del video messo in rete, il Comune di Torino ha deciso di correre ai ripari, riparando l’ascensore della metropolitana di Vinzaglio. A rendere nota la faccenda ci ha pensato Gruppo Torinese Trasporti, ossia la’azienda di trasporti locale.

Dopo il riparo, l’azienda ha rilasciato un comunicato in cui afferma: “La metropolitana di Torino dispone di 67 ascensori. L’unico fuori servizio è quello della stazione Vinzaglio, fermo da metà novembre per una infiltrazione di acqua che ha danneggiato l’impianto“.

Sempre l’azienda ha poi spiegato il perchè della lunga durata dei lavori: “Prima di ripararlo, sono stati necessari lavori in muratura. Solo dopo si è potuto procedere con la sostituzione delle centraline da parte della ditta di manutenzione“.

A denunciare il clamoroso disservizio, ci ha pensato per primo il consigliere comunale, appartenente al gruppo dei Moderati, Silvio Magliano. Il consigliere ha infatti postato sulla propria pagina Facebook il video in cui erano presenti il padre con la figlia disabile in braccio. A scatenare l’ira di Magliano è stata la mancanza di segnaletica a segnalare il guasto.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di Cronaca, CLICCA QUI !