Ecco Maveric, l’aereo del futuro presentato da Airbus – VIDEO

Il costruttore francese ha presentato Maveric, l’aereo del futuro a “fusoliera integrata” in grado di abbattere il consumo di carburante. Un modello in scala per svelarne i segreti.

Airbus Maveric aereo del futuro
Il modello presentato a Singapore (photo by S. Ramadier – AIRBUS)

Un design che ricorda i più avveneristici aerei militari invisibili ai radar, i cosiddetti “Stealth”, che di fatto supera la tradizionale struttura composta da fusoliera ed ali. Airbus, colosso francese e principale concorrente dell’americana Boeing, ha presentato al Singapore Air Show 2020 un prototipo radiocomandato in scala di Maveric (Model Aircraft for Validation and Experimentation of Robust Innovative Controls).

Il modello in scala presentato al pubblico ha una lunghezza di 2 metri e una larghezza 3.2, con una superficie complessiva di 2.25 metri quadrati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Toyota progetta la Città del Futuro in Giappone, come sarà Woven City

Maveric, l’aereo del futuro che riduce i consumi

Un rendering del Maveric (foto da Airbus.com)

La particolare struttura “a forma di manta” consentirà di ridurre del 20% il consumo di carburante degli aerei, consentendo alle compagnie di varare nuove strategie all’insegna della sostenibilità. Il progetto risale al 2017 e nel corso di quest’anno verranno effettuati ulteriori test, senza che vi sia ancora una data ufficiale di entrata in servizio.

“Sebbene non ci siano scadenze sull’entrata in servizio di questa tecnologia – ha spiegato il vice presidente esecutivo di Engineering Airbus, Jean-Brice Dumont – il lavoro di dimostrazione svolto finora potrà essere utile a introdurre cambiamenti nell’architettura degli aerei commerciali, per assicurare un futuro sostenibile all’industria dell’aviazione”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Donald Trump guarda al futuro: in arrivo le Forze Spaziali USA

Airbus Maveric, una nuova esperienza di volo

aereo del futuro airbus maveric
un rendering della cabina (foto da Airbus.com)

A cambiare radicalmente, almeno sulla carta, sono anche gli allestimenti interni degli aeromobili. La fusoliera integrata consente infatti di organizzare gli spazi in modo completamente diverso: senza il “vincolo” dei corridoi centrali che caratterizzano gli aerei commerciali attuali, l’esperienza a bordo dei viaggiatori si presta ad essere reinventata, con nuove soluzioni di comfort ed entertainment altrimenti non realizzabili.