CONDIVIDI

Grande blitz dei Carabinieri a Brindisi, colpita l’associazione criminale meglio conosciuta come Sacra Corona Unita. Dopo la retata arrivano 37 arresti.

Brindisi
37 arresti contro la Sacra Corona Unita (via Getty Images)

Continuano le operazioni contro le associazioni a stampo mafioso delle Forze dell’ordine italiane. Dopo varie operazioni a clan camorristici e mafiosi, stavolta i carabinieri hanno deciso di operare in Puglia.

Nel mirino, infatti, c’erano alcuni esponenti della ben nota associazione criminale chiamata Sacra Corona Unita. L’operazione è avvenuta nel brindisino e non ha lasciato scampo a 37 esponenti dell’associazione, presi in arresto dal nucleo dei Carabinieri di Brindisi. Andiamo a vedere tutti i dettagli dell’operazione e quali sono i capi d’accusa.

Brindisi, blitz dei carabinieri: 37 criminali in manette

Brindisi
Il motivo dei 37 arresti ©Getty Images

Così è ancora in corso dalle prime ore di questa mattina l’operazione del nucleo dei carabinieri brindisino. Come abbiamo anticipato sono ben 37 gli uomini in manette Mentre invece il Gip di Lecce ha ordinato due ordinanze di custodia cautelare su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Le accuse sono di vario titolo. Tra i principali capi d’accusa troviamo: associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, porto e detenzione illegale di arma da fuoco e spaccio di sostanze stupefacenti, estorisioni ed infine associazione di tipo mafioso.

Tra i 37 indagati, per ora, solamente 29 sono finiti in manette, mentre per i restanti 8 sono stati ordinati gli arresti domiciliari.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulle notizie di Cronaca, CLICCA QUI !