CONDIVIDI

La Protezione Civile lancia l’allerta meteo nel Centro-Sud Italia: ecco le zone più a rischio per il maltempo

allerta Meteo centro sud
Le piogge anticipano una primavera in arrivo (via Pixabay)

Dopo un mese di belle giornate soleggiate e di clima primaverile, ora si attendono bruschi cali delle temperature e piogge abbondanti nelle zone del Centro-Sud dell’Italia. Già da lunedì 10 febbraio e per almeno i prossimi tre giorni il nostro Paese sarà toccato da una vasta area di bassa pressione presente già nell’Europa centro-settentrionale. Questo causerà forti venti, che saranno più significativi nei pressi di rilievi alpini e appenninici.

LEGGI ANCHE >>> Meteo, piogge e temporali precedono la primavera: i dettagli

Allerta meteo della Protezione Civile nel Centro-Sud: ecco le zone a rischio per il maltempo

allerta meteo centro sud
(via Pixabay)

Secondo la Protezione Civile già dal tardo pomeriggio di lunedì, fino alle prossime 36 ore, ci saranno forti venti di burrasca su Lazio, Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia e Calabria, in particolare sulle zone costiere e sui monti. Previste anche mareggiate lungo le coste esposte. Tuttavia, è stato lanciata l’allerta gialla, secondo grado di pericolosità sulla scala dei colori, perciò non dovrebbero verificarsi gravi situazioni di danneggiamenti.

POTREBBE INTERESSATI ANCHE >>> Meteo, tornano le piogge da lunedì, poi la prima svolta primaverile

La Regione Lazio ha comunicato che, per ogni emergenza, la popolazione dovrà affidarsi ai centri comunali della Protezione Civile, che la sala operativa regionale provvederà a rendere efficaci e darà costante supporto. In base alle previsioni meteo vengono divulgate le allerte, di quattro colori diversi in base alla pericolosità. Nello specifico si parla di allerta gialla in caso di piogge molto intense, pericolose a livello locale. In questi frangenti si sconsigliano attività all’aperto e sono possibili piccole frane e l’innalzamento del livello dei corsi d’acqua.