Torino, scritta antisemita e stella di David fuori ad un portone

A Torino è stata tracciata la stella di David con una scritta antisemita fuori il portone di una casa

stella di David
stella di David

A Torino, davanti il portone della casa di Marcello Segre (non parente a Liliana), è stata tracciata una scritta antisemita ‘Jude‘ con il disegno della stella di David.

L’uomo ha poi parlato del triste accaduto: “Stamattina non è stato un bel risveglio. Ho pensato tanto se dirlo oppure no. Oggi sono sul campo impegnato per il sociale. Molto spesso purtroppo queste cose possono essere emulate ma non bisogna darla vinta. Non mi piace accusare nessuno, la mia famiglia aiuta gli altri in tutti i modi (è impegnato con la onlus Piemonte, ndr). È capitato 30 anni fa un episodio quasi uguale quando ero consigliere del quartiere centro. Questo è un bellissimo paese, Torino e il Piemonte sono posti inclusivi. Sto andando a Palermo dove andiamo a portare bei messaggi con Piemonte onlus. Noi adulti abbiamo grande responsabilità perché ad oggi mancano dei modelli. Per questo vado nelle scuole. Bisogna raccontare la storia, soprattutto quella recente. Ma non voglio far diventare la cosa un circo”.

Stella di David, il significato

La stella di David è quella a sei punte che, insieme alla Menorah, rappresenta la civiltà e la religiosità ebraica. Diventata simbolo del sionismo dopo il primo congresso di Basilea nel 1895, è presente nella bandiera dello Stato di Israele dal 1946, momento nel quale bandiera sionista diventa quella ufficiale dello Stato di Israele. Essa si ottiene con l’incrocio di due triangoli equilateri che hanno angoli di 60° ed che hanno stesse dimensioni. Uno è rivolto verso l’alto, l’altro verso il basso. Oltre che nel sistema giudaico, viene utilizzato nell’occultismo.

Stella di David
Bologna, gesto antisemita: Stella di David sulla porta (Foto: Getty)

LEGGI ANCHE—> Songavazzo, incidente in motoslitta: muore un uomo di 40 anni