Movida alcolica a Napoli, sequestrato un locale – VIDEO

Movida alcolica a Napoli, è stato sequestrato un locale di via Bernardo Cavallino pieno di minorenni

Movida alcolica
Movida alcolica

La polizia municipale stanotte ha compiuto un blitz in un locale di  via Bernardo Cavallino, a Napoli, per metterlo sotto sequestro. Tutto è partito dalla segnalazione dei genitori di alcuni minorenni che lo frequentavano. Le forze dell’ordine hanno appurato che venivano venduti alcol e cocktail senza controlli e dunque hanno fatto sgomberare il locale per poi chiuderlo. A riportarlo sono i colleghi de Il Mattino.

Movida alcolica, come i ragazzi si ubriacano in un parcheggio

Alcuni controlli hanno messo in luca il modo con il quale molti minorenni si procurano alcolici al supermercato, oltrepassando i controlli. Il trucco consiste nel fare entrare nel negozio il più grande per comprare la merce ed al suo ritorno comincia la baldoria. A Napoli si comincia a bere ancor prima che inizi la serata vera. Il tutto accade nei parcheggi davanti al supermarket e dopo si va nei locali già ubriachi. La polizia è in continua allerta nei weekend per evitare accadano questi episodi. Volano anche salate multe ai commercianti che vendono la merce senza dei controlli.