CONDIVIDI

Nuovo colpo di scena per quel che riguarda l’omicidio di Marco Vannini: ecco quanto ammesso in queste ore dal pg della Cassazione.

omicidio Vannini
(Screenshot da Twitter)

Nuovo colpo di scena per quel che riguarda la storia dell’omicidio di Marco Vannini, che ha perso la vita nella casa della sua fidanzata a marco 2015. Il pg della Cassazione – secondo quanto riferito in questi minuti da ‘Corriere.it’ – avrebbe rilasciato dichiarazioni davvero importanti all’interno della requisitoria su questo caso. Ecco le sue parole: “Bisogna assolutamente iniziare un nuovo processo d’appello, quello che è successo cinque anni fa è a tutti gli effetti un omicidio volontario“.

LEGGI ANCHE >>> Benevento, maltrattavano e picchiavano i bimbi: denunciate 4 maestre

Paste the following code before the "" or "" tag

Omicidio Vannini, altro colpo di scena

Marco Vannini perse la vita mentre era nella vasca da bagno a casa della fidanzata, quando fu colpito da un proiettile che dalla spalla arrivò fino al cuore. Adesso, dunque, ecco il nuovo colpo di scena: il pg della Cassazione, infatti, ha invitato a riaprire il processo relativo all’omicidio di Marco Vannini, perché si tratterebbe sicuramente di omicidio volontario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Modena, madre e figlio trovati morti: l’ipotesi è agghiacciante

omicidio Vannini
(Screenshot da Twitter)