CONDIVIDI

Filiera latte, sequestri e chiusure dei NAS in Abruzzo: ispezionati insediamenti zootecnici, caseifici, punti vendita e grande distribuzione organizzata.

filiera latte sequestri NAS
©Getty Images

Sequestri e chiusure di esercizi commerciali ad opera dei Carabinieri del NAS di Pescara lungo la filiera del latte. Lo riferisce in queste ore il sito ufficiale del Ministero della Salute, secondo cui i NAS avrebbero eseguito 24 ispezioni tra insediamenti zootecnici, caseifici, punti vendita e grande distribuzione organizzata. In provincia di L’Aquila sarebbe stato sospeso l’esercizio di un caseificio a causa delle pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali in cui versava.

LEGGI ANCHE >>> Allarme alimentazione, richiamato olio per rischio chimico: ecco qual è

Filiera latte, sequestri e chiusure dei NAS in Abruzzo

Stesso provvedimento per un altro caseificio, che si trova nei presso di un agriturismo e che presentava delle condizioni igienico-sanitarie davvero carenti. In provincia di Pescara sono stati sequestrati 30 kg di prodotti lattiero caseari a marchio a marchio DOP in un supermercato, mentre vicino Teramo i NAS hanno vincolato 70 kg di vari prodotti lattiero caseari privi della certificazione di idoneità e 250 Kg di caciotte. In conclusione, sarebbero stati sequestrati anche 70 capi di bestiame in quanto non erano correttamente identificati rispetto al registro di stalla.

filiera latte sequestri NAS
(da Pixabay)