Tragedia a scuola, bambina muore ustionata: arrestato il cuoco

Tragedia a scuola, bambina muore ustionata: arrestato il cuoco che non si è accorto di nulla. Aveva gli auricolari

Bambina muore ustionata
Tragedia a scuola, bambina muore ustionata: arrestato il cuoco (Foto: Getty)

Una bambina di tre anni in India è morta dopo essere caduta in una pentola bollente, all’interno di una mensa.

La ragazza era in una scuola nel villaggio di Rampur Atari nel distretto di Mirzapur, nell’Uttar Pradesh, per un normale pranzo, quando si è verificato l’incidente.

Si ritiene che abbia giocato in cucina con altri bambini quando ha inciampato in un “materiale da costruzione”, cadendo in una pentola piena di cibo bollente e appena cotto.

La famiglia della piccola ha fatto sapere che il cuoco indossava le cuffie mentre era in cucina, senza accorgersi minimamente del rischio corso dai bambini vicino ai fornelli. Il cuoco non si è accorto del momento in cui la ragazza è caduta nella pentola e si è reso conto solo quando ha visto gli altri bambini scappare urlando.

La ragazza ha subito gravi ustioni ed è stata portata in una clinica sanitaria, dove purtroppo è morta durante il trattamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, 4 Regioni italiane chiedono isolamento bambini a scuola

Tragedia a scuola, bambina muore ustionata: arrestato il cuoco

bambina muore in una mensa
Tragedi a scuola, bimba muore ustionata: arrestato il cuoco (Fonte: Getty)

Secondo il funzionario dell’istruzione di base di Mirzapur, la bambina non era una studentessa della scuola, ma si ritiene che fosse stata iscritta in un centro di assistenza all’infanzia annesso alla struttura, come riportato da India Today.

Il magistrato distrettuale di Mirzapur, Sushil Kumar Patel, ha parlato dell’incidente, spiegando che è stata ordinata un’indagine e che sarà presentato un rapporto di prima informazione.

Sono state fornite indicazioni per l’immediata sospensione del preside della scuola. Saranno prese misure contro le persone responsabili.

Secondo il New Indian Express, Patel ha affermato che le autorità hanno ricevuto informazioni sulla presenza di sei cuochi nella scuola e che “l’incidente è avvenuto a causa di negligenza da parte loro”.

Secondo quanto riferito, i sei chef presenti sul posto sono stati presi in custodia dalla polizia.

Un incidente simile si è verificato a Kurnool, Andhra Pradesh, a novembre, quando un bambino di sei anni è morto dopo essere caduto in un contenitore bollente di sambhar.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> India, tigre entra in un villaggio e uccide 3 persone – VIDEO