Gabriella Martinelli e Lula, chi sono: età, peso, altezza, carriera e vita privata

Gabriella Martinelli e Lula sono tra i partecipanti al Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte, scopriamo chi sono.

gabriella martinelli e lula - instagram

Nome: Gabriella
Cognome: Martinelli
Nome d’arte: Gabriella Martinelli
Data di nascita: 19 febbraio 1986
Luogo di Nascita: Roma
Segno Zodiacale: Acquario
Altezza: 1,75 m
Peso: 70 kg

Account Instagram
Account Facebook

Nome: Lucrezia
Cognome: Di Fiandra
Nome d’arte: Lula
Data di Nascita: 21 aprile 1995
Luogo di nascita: Roma
Segno zodiacale: Toro
Altezza: 1,80 m
Peso: 80 kg

Account Instagram
Account Facebook
Gabriella Martinelli e Lula è un duo che porta a Sanremo 2020 una canzone importante, dedicata al dramma dell’Ilva di Taranto. Le due artiste hanno seguito una grande gavetta e non sono note al grande pubblico, ma sperano in un ‘salto di qualità’ grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo.
Gabriella Martinelli una cantautrice nata e cresciuta a Roma ma di origine pugliese. Nella sua carriera, parte cantando, suonando e scrivendo canzoni fin dalla tenera età. Decide poi di esibire il proprio talento in giro per l’Europa, dove girovaga come artista di strada. Riesce a conquistare anche vari riconoscimenti, tra cui: “Targa Bigi Barbieri 2018”, “Premio L’Artista che non c’era 2018”, “Premio Botteghe d’Autore 2017” (Miglior Interpretazione), “Premio Bindi 2015” e “Musicultura” nel 2014. Il suo primo album arriva nel 2015, si intitola “Ricordati di essere felice” ed è prodotto da Toto Sounds Record. Nel 2018 Gabriella lancia l’album “La pancia è un cervello col buco”, autoprodotto.
Lula, in arte Lucrezia Di Fiandra, è una giovane cantautrice romana. Studia pianoforte, batteria e canto e si cimenta in esibizioni da polistrumentista. A 20 anni inizia a scrivere testi di canzone, con le sue ispirazioni che arrivano dal rock e dal rap.

La nascita della collaborazione tra Gabriella Martinelli e Lula

La collaborazione tra le due giovani artiste nasce infatti con la scrittura del brano “Il gigante d’acciaio”. La storia è quella di un ragazzo di Taranto cresciuto nel quartiere Tamburi, detto anche il ‘quartiere rosso’ perché vicinissimo all’Ilva che sprigiona una polvere che invade l’aria, le strade, le case e colora tutto di rosso. Le opportunità giù sono poche e non resta che scappare.
Come sia invece nato il loro incontro, lo racconta la stessa Gabriella: “Mi piaceva l’idea che, a riempire di forza questa canzone ci fosse un’altra donna con me. Così ho coinvolto Lula, artista che stimo molto e con la quale collaboro alla produzione del suo progetto”. 

La vita privata di Gabriella Martinelli e Lula

gabriella martinelli e lula - instagram

Non si conosce molto della loro vita personale, anche e soprattutto perché non si conosce la loro situazione sentimentale. Non fanno infatti trapelare nulla in merito a quanto facciano nel loro ‘tempo libero‘. Secondo quanto abbiamo appreso, le due ragazze non sarebbero fidanzate, ma non c’è certezza proprio per la loro grande riservatezza sui social network.

POTREBBE INTERESSARTI >>>>> Sanremo 2020, lo scoop di Salvini: “Conosco il nome del vincitore”