Coronavirus, in quarantena un’intera nave da crociera in Giappone

Coronavirus, allerta massima ora anche in Giappone: un’intera nave da crociera è stata messa in quarantena dopo un caso certificato a bordo e ben 8 sospetti. 

Coronavirus su una nave da crociera
Coronavirus su una nave da crociera (Getty Images)

In Giappone, a Yokohama, un’intera nave da crociera è bloccata a causa del coronavirus. Si tratta della Diamond Princess della Carnival Japan, con 3.711 persone a bordo, ed è’ attualmente ferma nella baia della città.

Coronavirus Africa

Coronavirus, bloccata nave da crociera

L’allarme è scattato dopo lo sbarco di un passeggero a Hong Kong contagiato, e da quel momento almeno 8 persone hanno manifestato sintomi simili. Sulla nave è salito il personale sanitario, il quale sta effettuando controlli serrati sui 2.666 passeggeri e i 1.045 membri dell’equipaggio.

Proprio a Hong Kong, intanto, si è purtroppo registrato il primo decesso a causa di quest’emergenza. Aveva 39 anni, era residente a Whampoa Gardens e si era recato a Wuhan, dove tutto ha avuto inizio, lo scorso 21 gennaio.

Potrebbe interessarti anche —> Coronavirus, 17enne italiano bloccato a Wuhan: “Fatemi tornare a casa”

Il rientro era avvenuto appena due giorni dopo da Changahanan, ma è stato un tempo necessario per contrarre il coronavirus rivelatosi fatale per il suo organismo. Il suo era il 13esimo caso, sui 15 totali, di contagio nella città indipendente dalla Cina.

La scorsa settimana si era recato in ospedale dopo aver avvertito febbre e muscolari, poi la scoperta, l’isolamento e l’inutile corsa contro il tempo. Ma non mancano anche le buone notizie: in Cina, al di là delle vittime, sono oltre 600 i pazienti dimessi dopo aver sconfitto il virus con un’appropriata terapia.

Leggi anche —> Cina, carcere per chi diffonde voci infondate sul Coronavirus