Coronavirus, domani rientrano gli italiani da Wuhan: la procedura

0

Coronavirus, è atteso per domani il rientro degli italiani da Wuhan. Lo Stato ha protocollato una procedura precisa e particolare per tutte le tutele del caso. Di seguito i dettagli. 

Coronavirus (Getty Images)

Coronavirus: gli italiani attualmente a Wuhan, città dove ha avuto origine il tutto, rientreranno domani in patria. Malgrado il blocco da e per la Cina imposto dal Premier Giuseppe Conte, ci sarà una deroga per concedere ai tanti connazionali bloccati da ore nel territorio asiatico dopo l’allerta mondiale.

coronavirus
Cecchignola

Coronavirus, domani rientrano gli italiani da Wuhan

Sono esattamente 57 le persone attese nella Capitale. Ma queste non saranno trasferite direttamente in città, piuttosto saranno dirottate nella zona militare della Cecchignola. I diretti interessati, i quali saranno sottoposti a una visita medica sia alla partenza che all’arrivo, saranno poi messi in quarantena a scopo precauzionale in questo presidio.

Si tratta di una zona nota per esercitazioni e addestramenti sul piano militare, la quale è stata adesso designata dal Comitato per far fronte all’emergenza nelle prossime ore. Il rischio è piuttosto chiaro: se alcune di queste persone sono state contagiate, il virus potrebbe essere messo seriamente in circolo senza le opportune verifiche.

Potrebbe interessarti anche —> Coronavirus isolato allo Spallanzani in sole 48 ore, vaccino più vicino

Così ecco che subentra tutte la precauzione del caso, con le 57 persone che saranno trattenute e osservate per almeno 48 ore. Se per qualcuno dovesse servire ancor più tempo, sarà fatto. Superate tutte queste tappe, ci sarebbe praticamente la quasi l’ufficialità di scampato pericolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui