CONDIVIDI

Coranavirus. La psicosi da virus contagia anche le scuole. Il Ministero dell’Istruzione ha emanato una circolare che chiarifica come comportarsi in caso di presenza di alunni rientrati dopo un soggiorno in Oriente

Coronavirus contagio
Coronavirus, è psicosi da virus (Foto: Getty)

Il Ministero dell’Istruzione ha diramato una circolare agli Uffici Regionali Scolastici sull’emergenza Coronavirus. Le disposizioni del Dicastero riguardano i provvedimenti da adottare in presenza di alunni rientrati in Italia dopo un soggiorno in Cina. Le stesse si applicano anche in ambito universitario con un invito, in quest’ultimo caso, ad evitare viaggi in Oriente.

Il Ministero specifica che non vi è alcuna preclusione alla frequenza delle lezioni da parte di alunni e studenti tornati dall’Estremo Oriente che non presentano sintomi riconducibili al virus. Al contempo però lo stesso Ministero indica anche a presidi e personale le precauzione da adottare in caso di contagio.

Potrebbe interessarti >>> Coronavirus, nuovo caso sospetto a Roma: paziente in isolamento – FOTO

Le disposizioni in caso di Emergenza

Il Ministero invita a monitorare la possibile insorgenza negli alunni di sintomi come febbre, tosse e difficoltà respiratorie. In caso di insorgenza – spiega la circolare – chiamare subito il 1500 e avvertire i centri regionali di riferimento per l’emergenza Coronavirus fino a una definizione completa della situazione sanitaria insorta.

Coronavirus
Coronavirus, (Foto: Getty)

In riferimento alle scuole primarie e secondarie, la Circolare invita docenti e personale scolastico a prestare particolare attenzione all’adozione di comportamenti che limitino la possibilità di contaminazione anche attraverso secrezioni derivanti dall’utilizzo di materiale didattico o giocattoli.

Il provvedimento del Ministero è scaturito in seguito alle sollecitazioni dell’ANP, Associazione Nazionale dei Presidi. L’obiettivo è di tranquillizzare i genitori e invitare alla prudenza, evitando episodi di inutile allarmismo come quello avvenuto a Benevento dove alcuni genitori hanno allontanato i loro figli da una scuola per la presenza di un alunno cinese.

Leggi ancheCoronavirus, l’Oms avverte: contagio possibile anche senza sintomi

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24