CONDIVIDI

Ibrahimovic, con tutta probabilità, salterà il match tra Milan e Verona. Lo ha annunciato Pioli in conferenza stampa. 

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Potrebbe esserci un’assenza pesante nel Milan che affronterà il Verona nella 22.a giornata di Serie A. Zlatan Ibrahimovic non dovrebbe essere nell’elenco dei convocati che l’allenatore Pioli diramerà nel tardo pomeriggio.

E’ stato lo stesso tecnico rossonero a precisare i motivi del forfait riconducibile a un attacco influenzale che ha colpito l’attaccante svedese dopo il vittorioso match di Coppa Italia contro il Torino, nel quale Zlatan ha siglato il gol del 4-2. L’influenza ha colpito anche Kjaer, il quale, al pari del compagno di squadra non dovrebbe essere della partita.

Potrebbe interessarti >>> Calciomercato, acquisti e cessioni di gennaio in Serie A

Ibrahimovic non si è allenato

In collegamento da Milanello, l’inviato di Sky Sport, Beppe Di Stefano, ci ha aggiornato ulteriormente sulle condizioni di Ibra, precisando che, oltre all’influenza, il possibile forfait dello svedese sarebbe dovuto anche al riacutizzarsi di un affaticamento al polpaccio. Stamane, inoltre, Ibra non si è allenato, motivo ulteriore che depone a favore della sua assenza contro il Verona. Difficilmente, infatti, Pioli lo rischierà anche in vista del derby contro l’Inter, in programma la prossima settimana, nel quale l’attaccante svedese non può mancare.

Ibrahimovic
Ibrahimovic © Getty Images

Con Piatek ceduto in settimana all’Hertha Berlino, il Milan non ha una prima punta di ruolo per sostituire Ibrahimovic. Possibile, pertanto, che Pioli prosegua con il modulo 4-4-2 con la coppia d’attacco formata da Leao e da Rebic, uno degli uomini più in forma dei rossoneri, reduce dai tre gol segnati in campionato a Udinese (doppietta) e Brescia (decisivo il suo tap-in per lo 0-1).

Leggi ancheKobe Bryant, arriva il commovente tributo dei Los Angeles Lakers – VIDEO