“Spara a Salvini” scritte offensive contro Salvini a Bologna: la reazione dell’ex Ministro

Scritte offensive contro Salvini a Bologna: la reazione dell’ex Ministro che ha commentato l’episodio sul proprio profilo Facebook.

Salvini
(Screenshot da Facebook)

Nuove minacce e nuove scritte offensive nei confronti di Matteo Salvini. Questa volta è accaduto a Bologna, in zona Cirenaica, dove su un muro del capoluogo emiliano è comparsa la scritta: “Soprattutto spara a Salvini“. Immediata la replica della senatrice della Lega, Lucia Borgonzoni, che ha detto che “non è possibile che vengano tollerate queste cose“. Poco dopo, è arrivato anche il commento dell’ex Ministro degli Interni attraverso il proprio profilo Facebook, che già recentemente era stato preso di mira da ignoti.

Salvini
Matteo Salvini, leader della Lega (Foto: Getty)

LEGGI ANCHE >>> Salvini al citofono, indagine per un maresciallo dei Carabinieri: il motivo

Scritte contro Salvini, la reazione dell’ex Ministro

Ecco quanto ammesso da Matteo Salvini in queste ore sulla propria pagina Facebook: “Idioti all’opera a Bologna: “Soprattutto spara a Salvini”. Però saremmo noi a seminare odio… Mi aspetto la reazione indignata di tantissimi intellettuali di sinistra. Secondo voi quanti di loro diranno qualcosa a riguardo? 🤔“. L’episodio di oggi sarà sicuramente oggetto di dibattito nei prossimi giorni, soprattutto perché non è la prima volta che si assiste ad episodi di questo tipo. Ecco il post di Salvini sul proprio profilo Facebook: 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Matteo Salvini rilancia: “Rifarei il gesto del citofono”