CONDIVIDI

De Rossi e la Roma, un legame indissolubile che l’addio ai colori giallorossi sancito la scorsa stagione non ha affatto scalfito. La riprova,ulteriore, si è avuta domenica scorsa in occasione del Derby

De Rossi
Daniele De Rossi (Getty Images)

Lo aveva annunciato lo scorso maggio nel corso della conferenza stampa d’addio alla Roma a Trigoria. Un giorno – disse De Rossi – tornerò a tifare Roma dalla Curva Sud. La promessa è stata mantenuta e l’ex capitano giallorosso ha scelto un modo decisamente singolare per tornare all’Olimpico, stavolta, da spettatore.

De Rossi, infatti, ha deciso di travestirsi per non essere riconosciuto dagli altri tifosi che, inevitabilmente, con l’ex Capitano a due passi gli avrebbero reso la visione del Derby alquanto difficile e traballante. Complice del travestimento “da tifoso”, la moglie-attrice Sarah Felberbaum che ha postato tutta la fase di trucco e parrucco su Instagram.

Potrebbe interessarti >>> Salute, i tifosi accaniti sono a più alto rischio di stress e infarto

Il travestimento di De Rossi

De Rossi ha scelto un travestimento con capelli lunghi e brizzolati, naso di gomma pronunciato, occhiali da vista e cappello a coprire la folta e improvvisata chioma. Il trucco non ha risparmiato nemmeno la barba, invecchiata anch’essa.

Stando alla Felberbaum, la seduta di trucco è durata un pomeriggio intero ma, alla fine, è riuscita rendendo molto felice De Rossi che poi si è recato allo stadio e ha assistito al derby in Curva Sud con l’amico attore Valerio Mastandrea, altro grande tifoso giallorosso.

Il travestimento, alla fine, è risultato molto efficace. L’ex capitano romanista, ritiratosi dal calcio giocato dopo l’esperienza semestrale con il Boca Juniors conclusa lo scorso dicembre, non è stato riconosciuto e si è goduto la bella prestazione degli ex compagni contro una Lazio reduce da 11 vittorie di fila.

Sui social, il video di De Rossi infiltrato è diventato subito virale con i tifosi giallorossi prodighi di apprezzamenti per l’indimenticato numero 22.

Leggi ancheCalciomercato Inter, Lautaro al Barcellona: parla Bartomeu