Roma, poliziotto si suicida con un colpo di pistola al cuore

Roma, poliziotto si suicida con un colpo di pistola al cuore: si è ucciso nell’appartamento dove viveva da solo nella Capitale.

Roma poliziotto si suicida
(da Pixabay)

Suicidio poliziotto a Roma: agente si uccide al Collatino sparandosi un colpo di pistola al cuore

Tragedia a Roma, precisamente nella zona del Collatino, dove nelle scorse un ore un poliziotto di 57 anni si è suicidato nel suo appartamento. Lo riferisce ‘Romatoday.it’, secondo cui l’assistente capo superiore della Polizia di Stato si sarebbe tolto la vita con un colpo di pistola al cuore. I familiari della vittima avevano provato a contattare i soccorsi quando non lo hanno sentito, ma ormai non c’era più nulla da fare quando sono entrati nella sua casa a Roma. Si tratterebbe – secondo l’Osservatorio nazionale suicidi Forze dell’Ordine (Onsfo) – del 255esimo suicidio tra il 2014 e il 2019.

 

LEGGI ANCHE >>> Brescia, cadavere di una donna in un parco: era scomparsa da sabato 

Roma, poliziotto si toglie la vita sparandosi al petto

Ecco quanto ammesso dal segretario generale del ‘Libero Sindacato Polizia’, Antonio de Lieto, in una nota: “Un assistente capo della Polizia di Stato di 57 anni in servizio presso la Segreteria del Dipartimento servizio tecnico gestione 1° settore, si è suicidato con un colpo al cuore con la pistola d’ordinanza. Il numeri dei suicidi nella Polizia di Stato continua a salire, ormai si tratta di un vero e proprio bollettino di guerra”. 

Roma poliziotto si suicida
©Getty Images

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, va contromano sul Raccordo Anulare: 5 feriti – VIDEO