CONDIVIDI

Il voto in Emilia Romagna sembra dirottarsi sul centro sinistra e le Sardine festeggiano: il loro post dopo le elezioni 

Sardine pagina Facebook
Il post delle Sardine (Screenshot Facebook)

“C’è chi dice che siano i gesti folli a cambiare il corso della storia, ma noi preferiamo pensare che siano i gesti ordinari a cambiare il mondo in cui viviamo”. Comincia così il post della pagina Facebook ufficiale delle Sardine, il movimento popolare che si oppone alle idee di Matteo Salvini. Un risultato insperato, quello ottenuto dal movimento guidato da Mattia Santori, che è riuscito a portare alle urne tante persone con la sola forza di alcune manifestazioni in piazza. Primo obiettivo: frenare l’ascesa della Lega e di Salvini, soprattutto in Emilia Romagna dove tutto è nato e dove l’obiettivo era quello di contrastare la possibile elezione di Lucia Borgonzoni. Alla fine le elezioni regionali sono terminate e ci si indirizza verso una vittoria del centro-sinistra e di Bonaccini.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Elezioni regionali: chi è Stefano Bonaccini, governatore dell’Emilia Romagna

Un risultato che in parte è anche merito proprio delle Sardine, alle quali il leader PD Zingaretti ha riconosciuto un enorme valore nello spostare le preferenze degli elettori e a cui ha rivolto “un ringraziamento speciale”. Un messaggio che non farà che alimentare le malignità sul fatto che le Sardine siano una creazione del PD.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Borgonzoni, bufera social per il saluto a Kobe Bryant – FOTO

Il post delle Sardine sulle elezioni in Emilia Romagna: “Non faremo politica”

Sardine elezioni Emilia Romagna
Le Sardine (Getty Images)

“Non siamo nati per stare sul palcoscenico, ci siamo saliti perché era giusto farlo – prosegue il post Facebook delle Sardine – Ma ora bisogna tornare a prendere contatto con la realtà e ristabilire le priorità. Se avessimo voluto fare carriera politica l’avremmo già fatto. E invece, prima di tutto, desideriamo tornare ad essere noi stessi, elettori e cittadini, parenti e amici”. Una scelta netta, che scaccia via le ipotesi di una possibile candidatura del movimento Sardine alle prossime elezioni. Niente di tutto ciò, ma sicuramente proseguirà l’attivismo politico del gruppo: “Non ci vedrete in TV o sui giornali. È tempo di far calare il sipario e lavorare dietro le quinte per preparare un nuovo spettacolo con tutti voi che vorrete continuare a non essere spettatori qualunque”.

LEGGI ANCHE >>> Elezioni regionali: la reazione di Matteo Salvini

Ecco il post completo, apparso sulla pagina Facebook delle Sardine: