Vittorio Sgarbi, chi è: età, peso, altezza, carriera e vita privata

0
40

Vittorio Sgarbi è un volto noto della politica – e non solo – italiana. Scopriamo meglio chi è

Vittorio Sgarbi
Getty Images

Nome: Vittorio Umberto Antonio Maria
Cognome: Sgarbi
Data di nascita: 8 maggio 1952 (67 anni)
Luogo di Nascita: Ferrara
Segno Zodiacale: Toro
Altezza: 1,85 cm
Peso: 60kg
Account Facebook

Vittorio Sgarbi è un critico d’arte, politico, scrittore, personaggio televisivo e storico dell’arte italiano. Più volte membro del Parlamento e di amministrazioni comunali come quella di Milano, dal 30 giugno 2008 è sindaco della cittadina siciliana di Salemi. Ma Vittorio Sgarbi non è solo il Critico d’arte: è anche curatore di grandi mostre internazionali, scrittore prolifico di libri best seller, conduttore di trasmissioni di successo che sono rimaste nella storia della televisione, uomo politico, libero pensatore controcorrente e instancabile difensore dell’arte e della cultura.

E’ laureato in Filosofia con specializzazione in Storia dell’Arte presso l’Università di Bologna, ed è stato funzionario assegnato alla Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici di Venezia. È stato docente di Storia delle Tecniche Artistiche presso l’Università di Udine (1984-1988) e di Storia della Fotografia presso l’Università di Bologna (1974-1978). Collabora con Il Giornale, L’EspressoPanoramaIO Donna de Il Corriere della Sera, e cura le rubriche “Sgarbi vs Capre” per il Quotidiano.net, e gli Sgarbi Settimanali per “Oggi”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Anastasio, chi è: età, peso, altezza, carriera e vita privata

La vita privata di Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi è notoriamente fidanzato dal 1998 con Sabrina Colle. In realtà nel corso degli anni è stato con numerose donne, tra queste la modella vincitrice di Miss Europa Francesca Pepe, di 40 anni più giovane di lui. I due hanno sempre dichiarato che l’età non fosse un problema nella loro relazione. Ha tre figli, tutti e tre avuti da madri diverse: Carlo, avuto da Patrizia Brenner, Alba, ed Evelina. Il critico è celibe e si è sempre dichiarato inadatto al ruolo di padre. Quando ha riconosciuto la paternità del terzo figlio, Carlo si è detto per nulla sorpreso: saranno oltre 40 i figli da lui non riconosciuti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui