CONDIVIDI

Bambino non udente vuole vedere un film: iniziativa fantastica del Multiplex Teatro Fasano. La struttura ha risolto il problema così e ha realizzato il sogno del piccolo.

Un bambino non udente vuole vedere un film. E il Cinema trova subito un modo per accontentarlo. La storia meravigliosa, documentata dai diretti protagonisti della vicenda, arriva direttamente da Lecce e ha fatto il giro del web in poche ore.

Lecce, bambino non udente vuole vedere un film: l’iniziativa del cinema

Il piccolo ha potuto realizzare un doppio sogno: vedere un film al cinema innanzitutto, e poi guardare in particolare il cartone animato con i suoi personaggi preferiti. Il tutto grazie alla straordinaria sensibilità mostrata dal Multiplex Teatro Fasano, con la struttura che si è subito mobilitata per il bambino.

Al Multiplex Teatro Fasano succede anche questo, e per noi è stata una gioia immensa aver fatto felice un piccolo…

Pubblicato da Multiplex Teatro Fasano su Lunedì 20 gennaio 2020

La soluzione, infatti, è stata procurarsi una copia del film con i sottotitoli, poi poi proiettata ad hoc unicamente per il piccolo. La madre, come ha riportato lo stesso cinema su Facebook, ha poi ringraziato con la seguente recensione: “Un grande grazie al direttore e a tutto lo staff del cinema Fasano di Taviano che ha esaudito un grande desiderio del mio bambino non udente: poter vedere il film dei suoi personaggi preferiti con i sottotitoli. E’ bellissimo che tutti possano andare a vedere un film, anche le persone speciali. Grazie di cuore!”. 

Il messaggio della struttura

La struttura risponde e cita la Warner Bros Italia per la fondamentale collaborazione “Ringraziamo di cuore per la bella recensione. Desideriamo ringraziare a nostra volta la distribuzione Warner Bros Italia per il supporto: sono stati molto felice della nostra richiesta e si sono prodigati in tutti i modi per aiutarci dal punto di vista tecnico, dimostrando grande sensibilità nel voler rendere il cinema sempre più fruibile da tutti. Ci auguriamo che questa esperienza possa ripetersi in futuro anche con altri bimbi e persone speciali, da parte nostra c’è la massima disponibilità. Un caro saluto”. 

E infine, sulla foto postata che racchiude l’intera vicenda, c’è il seguente commento: “Al Multiplex Teatro Fasano succede anche questo, e per noi è stata una gioia immensa aver fatto felice un piccolo spettatore non udente. Ringraziamo ancora una volta la distribuzione per il supporto ricevuto e speriamo che episodi del genere possano ripetersi in futuro, per rendere il cinema sempre più capace di abbattere qualsiasi barriera”.