Champions League, rivoluzione dal 2024: spuntano i gironi a 6 squadre 

Champions League, cambia il numero di partecipanti e di gironi. Nuova formula in arrivo per la massima competizione internazionale: si lavora per una svolta epocale a partire dal 2024.

Champions League, arriva la rivoluzione. UEFA ed Eca, come annunciato anche di recente, stanno infatti studiando una nuova formula del massimo torneo continentale. Il ribaltone però non sarebbe immediato, ma partirebbe anzi dalla stagione 2024/25. L’intento è il seguente: far disputare più partite internazionali, così da aumentare anche i proventi generali.

Champions League, svolta epocale in arrivo

Così come rivelano sia As che il The Sun stamattina in edicola, le proposte sul tavolo sarebbero due: gironi da 6 squadre e non più da 4 come finora, oppure una fase a gironi extra per accedere al turno successivo. Nel secondo caso si tratterebbe di un gruppo aggiuntivo che si inserirebbe negli ottavi o i quarti di finale, con due gironi da quattro squadre e le prime due squadre di ognuno che passerebbero alla fase successiva.

Potrebbe interessarti anche —> Calciomercato Napoli, nuovo acquisto: è in arrivo l’annuncio

Nel caso dovesse invece prevalere la prima ipotesi – più probabile per non cambiare eccessivamente – si qualificherebbero le due squadre di ogni girone più le migliori quattro terze classificate. Queste, invece di sprofondare in Europa League come succede adesso, passerebbero al turno successivo.

Grosse valutazioni in corso al momento, ma ancora niente di ufficiale. Di certo, però, arriveranno grandi novità per l’anno designato e non mancheranno le polemiche per un calendario già pieno e ai limiti del possibile.