CONDIVIDI

Matera, una maestra è stata sospesa per aver maltrattato alcuni bambini. La ricostruzione e il video dell’ennesima vicenda di violenze a minori

matera maestra sospesa
Maestra sospesa per maltrattamenti a bambini a Matera (Screenshot da Youtube)

Ennesimo episodio di maltrattamenti e violenze ai danni di bambini, stavolta a Matera. Una maestra di 64 anni, insegnate nella scuola materna Greco, nel quartiere di San Pardo, è stata accusata di aver minacciato e offeso i piccoli, che sarebbero stati anche costretti a rivolgersi con la faccia contro il muro per poi venire schiaffeggiati.

LEGGI ANCHE >>> Maltrattamenti bambini all’asilo di San Polo: il video delle telecamere nascoste

Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, la donna era solita a rivolgersi ai bambini con toni minacciosi ed offensivi e spesso la sua ira sfociava in strattonamenti e bacchettate alle dita, con continui richiami all’ordine e alla disciplina. Le telecamere installate dalla polizia nell’istituto infantile, a seguito della denuncia sporta da alcuni genitori, hanno rilevato scene di maltrattamento su almeno 7 dei 16 bambini della classe.

Matera, maestra sospesa per maltrattamento sui bambini: la ricostruzione delle violenze

matera maestra sospesa
Matera, maestra maltrattava bambini (da Pixabay)

Gli accertamenti sono partiti quando alcuni genitori si sono insospettiti per l’atteggiamento dei propri figli, che quando un adulto si avvicinava, anche per scambiare gesti di affetto, istintivamente si proteggevano il viso con le mani. Successivamente è scattata la denuncia alla polizia, che è subito intervenuta installando microfoni e telecamere nella scuola materna a novembre del 2019.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Varese, maestra sospesa per schiaffi e insulti ai bambini

Da qui la maestra è stata colta in flagranza di reato ed è stata accusata di maltrattamento su minori. Secondo gli inquirenti le ripetute condotte violente dell’insegnate hanno leso psicofisica dei piccoli alunni, presi anche per le orecchie e insultati. Le indagini dovranno anche approfondire il perché gli altri operatori della scuola non abbiano segnalato il comportamento della donna 64enne. A breve, infatti, verranno interrogati anche l’altra insegnante della classe ed il personale dell’istituto.

Ecco il video dei maltrattamenti ai bambini