CONDIVIDI

Calciomercato Milan, Suso avrebbe chiesto la cessione in questo mercato di gennaio alla dirigenza: le ultime

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan, Suso (via Getty)

Dopo le continue critiche da parte dei tifosi, è arrivata la tanto attesa esclusione di Suso dall’11 titolare in occasione del match contro il Cagliari. Questa è stata la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso. Lo spagnolo infatti, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, avrebbe chiesto a Boban e Maldini di essere ceduto in questa sessione di mercato.

Calciomercato Milan, le ultime sulla cessione di Suso

Suso risponde a Salvini su Instagram
Suso

Il Milan dal suo canto sarebbe disposto a cedere lo spagnolo che quest’anno non ha per niente inciso, se non con la SPAL. Il cambio di agente, con il passaggio tra le fila di Raiola, potrebbe rendere ancor più semplice una cessione. I rossoneri hanno fissato già il prezzo che non dovrà essere inferiore ai 25 milioni di euro, i quali rappresenterebbero un’importante plusvalenza (arrivò a parametro zero). A quanto pare, ieri ci sarebbero stati contatti con la Roma che starebbe cercando un sostituto di Zaniolo dopo il grave infortunio subito nel corso del match contro la Juventus. I giallorosso allo stesso tempo valutano l’ipotesi Politano, nel mirino proprio del Milan.

LEGGI ANCHE—> Milan, tegola Gigio Donnarumma: un infortunio che cambierà il mercato?

Altro colpo di rilievo per il Milan?

Secondo quanto riferito dai colleghi di Sky Sport, il Milan si starebbe preparando ad un altro colpo di rilievo mediatico ed esperienza in stile Ibrahimovic. A quanto pare, infatti, Maldini per la difesa avrebbe messo nel mirino Jerome Boateng. Il calciatore è in uscita dal Bayern Monaco che chiede circa 15 milioni di euro. I rossoneri dunque, dopo la cessione di Caldara e l’acquisto di Kjaer, non vorrebbero fermarsi con le modifiche nel reparto arretrato. Per quel che riguarda invece Musacchio e Duarte, almeno per questa seconda parte di stagione, sono destinati a restare in rosa. Dopo aver sistemato la difesa, i dirigenti passeranno anche a fare valutazioni a centrocampo sia in uscita che in entrata. A tal proposito non sembra così certa più la cessione di Kessié che nell’ultimo match ha offerto una solida prestazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—> Infortunio Zaniolo: news sull’operazione, sostituti e reazioni social