CONDIVIDI

Torino, la corsa tra due carri attrezzi per arrivare primi sul luogo di un incidente si è trasformata in un boomerang. Mano pesante da parte dei vigili.

Multa Torino vigili carri attrezzi
Multa record per due carri attrezzi a Torino (archivio Websource)

Torino, due carri attrezzi sfrecciano nella notte per arrivare come primi sul luogo di un incidente. Ma rischiano più volte di provocarne uno loro e così, dopo una segnalazione, è toccato alla Polizia Municipale fermarli ed elevare anche una multa salata che servirà di lezione, per tutti.

La prima regola per chi guida un carro attrezzi è quella di essere tempestivo, arrivare prima degli altri. Lo hanno pensato anche i due autisti in questione che hanno sentito la notizia di un incidente in piazza Rebaudengo, periferia Nord della città. Così hanno cominciato a lanciarsi a tutta velocità lungo corso Vercelli una delle vie più trafficate nella zona Barriera di Milano.

Ma nella loro folle corsa sono stati notati da molti e così si è attivata la Polizia Municipale che prima ha notato uno dei due mezzi in piazza Crispi mentre sfrecciava procedendo a zig zag tra il traffico per raggiungere in tempo l’incidente. Lo ha fatto bucando numerosi semafori rossi e creando il panico tra gli altri automobilisti. Come il secondo mezzo, che lo ha raggiunto poco dopo e così tra i due è cominciata una folle rincorsa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Genova, due giovani morti carbonizzati dopo incidente stradale

Carri attrezzi a 120km/ in città, la multa dei vigili è pesantissima

Sfida carri attrezzi multa
Folle sfida tra due carri attrezzi, multa record (archivio via Websource)

I due carri attrezzi hanno continuato a superarsi a vicenda, con manovre ben poltre il limite della strada, fino a quando non sono stati bloccati da una pattuglia della Polizia municipale. Dai verbali è emerso che sfrecciavano a 120 km/h in piena città. Non è bastato consegnare patente e libretto, perché sono state contestate in tutto ben ventuno violazioni del Codice della Strada.

Così per uno dei due autisti (di 27 e 44 anni) è scattata una multa di duemila euro e una decurtazione di 88 punti sulla patente. All’altro tutto sommato è andata meglio: ‘solo’ 700 euro di multa e 27 punti persi sulla patente. E ora avranno tempo per meditare sulla loro condotta ben oltre i limiti.

Ma a Torino non è nemmeno la prima volta negli ultimi mesi. A giugno, due veicoli simili erano stati avvistati sfrecciare sulla corsia riservata ai mezzi pubblici nella centralissima via Pietro Micca per raggiungere il centro. A novembre, un altro carro attrezzi era stato inseguito dalle parti di Porta Palazzo fino in strada Pianezza.

Vigili urbani Torino multa
I vigili urbani di Torino hanno multato i due autisti (arcvhivio via Websource)