CONDIVIDI

Atterra con un aereo su una superstrada e non riesce a causare incidenti. Un’autentica “prodezza” quella compiuta da un pilota americano

Atterraggio d’emergenza con l’elicottero (Foto Pixabay)

Per la serie storie vere, fatti incredibili ma realmente accaduti, oggi vi vogliamo raccontare una vicenda accaduta negli Stati Uniti la scorsa estate.

Devono essersi spaventati parecchio gli automobilisti che stavano percorrendo indisturbati, con le loro automobili, una strada poco trafficata nei pressi di Spanaway, cittadina dello stato di Washington, situata nelle vicinanze di Seattle. Sembrava un miraggio di un assolato e caldo pomeriggio estivo, invece, era davvero reale l’elicottero che, all’improvviso, è planato sulle loro teste, sfiorando le auto in transito.

Il velivolo, modello KR2, è stato costretto a un atterraggio di emergenza da un improvviso guasto al motore che ne ha messo in pericolo la stabilità in aria. Non trovando luoghi adatti per planare, il pilota per evitare conseguenze ben peggiori per sé e per il mezzo, con grande freddezza, ha deciso di optare per un atterraggio insolito, sfruttando la “pista” in rettilineo offerta dalla strada sottostante. Una manovra, all’apparenza, improvvida e che, fortunatamente, si è conclusa senza senza conseguenze.

Potrebbe interessarti >>> Acquista una Ferrari GTO da 40 milioni di euro .. senza cambio 

La scena ripresa da una dashcam

Il merito va al pilota dell’elicottero e anche a un poliziotto presente nei paraggi, il quale, accortosi di quando stava avvenendo è riuscito, in un frangente molto concitato, a bloccare il traffico e liberare, per quanto possibile, la carreggiata.

Sfruttando il corridoio che si è creato, inaspettatamente, tra le automobili in marcia, l’elicottero è potuto atterrare in uno spazio maggiore, concludendo il suo zig zag davanti a un semaforo che, casualmente, proprio in quel momento, aveva il rosso. Uno stop, dunque, in tutti i sensi che ha permesso anche ai presenti di rendersi conto davvero di quello che era appena accaduto e di realizzare che .. non era un sogno.

L’intera scena è stata ripresa dalla dashcam di un’automobile in transito che, poi, ha invertito il senso di marcia per “rincorrere” l’elicottero prima del provvidenziale stop. Un video davvero da non credere.