Inghilterra, William triste per Harry: lo struggente messaggio al fratello

Inghilterra, il principe William è dispiaciuto per l’addio di Harry alla famiglia Reale: il messaggio è struggente

inghilterra william harry
Harry e Meghan Markle si separano dalla Regina (Getty Images)

La notizia che il principe Harry, insieme a sua moglie Meghan Markle, voglia lasciare la famiglia reale britannica per trasferirsi negli Stati Uniti, ha scosso il popolo britannico e fatto rapidamente il giro del mondo. Il duca di Sussex, secondogenito di Carlo e Lady Diana, ha deciso insieme alla ex attrice americana di emanciparsi dallo status di reali, creando scompiglio e curiosità intorno al caso. Domani a Sandringham ci sarà l’atteso incontro tra Harry e sua nonna, la Regina Elisabetta II, oltre che con il padre Carlo e suo fratello William. Proprio quest’ultimo si è dichiarato molto rattristato per la situazione, parlando del suo rapporto con Harry.

LEGGI ANCHE >>> Harry e Meghan, è divorzio: la clamorosa decisione

Inghilterra, il principe William triste per l’addio di Harry: il messaggio al fratello

inghilterra william harry
La famiglia reale inglese (Getty Images)

Il duca di Cambridge, primogenito e designato erede al trono del Regno Unito, avrebbe raccontato ad un suo amico il suo stato d’animo. “Sono molto rattristato – scrive il ‘Sunday Times’ – tutto quello che possiamo fare è sostenerli in questa loro decisione, sperando che un giorno saremo di nuovo tutti insieme. Dobbiamo essere tutti una stessa squadra”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Harry, Meghan e l’annuncio: presto cambia tutti

William è certo di sentire la mancanza di Harry, che descrive con grande affetto: “Ho tenuto il braccio attorno a mio fratello per tutta la vita, adesso non potrò più farlo, saremo entità separate“. Lo scorso 8 gennaio Harry e Meghan avevano annunciato di voler dimettersi dalla carica di “membri reali” per vivere e lavorare tra Canada e Usa, provocando più di qualche malumore all’interno di Buckingham Palace. L’uscita dalla ‘Royal family’, infatti, non sarà del tutto amichevole, visto che in ballo ci sono soprattutto degli accordi economici.