Calciomercato Milan, Caldara va via e cambia maglia in Serie A

Calciomercato Milan. Rossoneri attivissimi sia in entrata che in uscita. E’ quasi fatta per la cessione di un difensore a un altro club di Serie A

Mattia Caldara, Milan
Mattia Caldara può tornare all’Atalanta (Foto Getty)

Il Milan è tra i club più attivi nel calciomercato invernale. Dopo l’acquisto di Ibrahimovic che ha già esordito in campionato, i rossoneri puntano Politano per rinforzare l’attacco con l’Inter che chiede almeno 20 milioni per cederlo. Possibili movimenti anche in difesa. Nonostante l’infortunio di Duarte che tornerà in campo ad aprile, il Milan avrebbe deciso di privarsi di Caldara, il quale si appresta a tornare nel club che lo ha lanciato in Serie A, l’Atalanta.

Caldara all’Atalanta, la formula del trasferimento

L’affare Caldara-Atalanta è in dirittura d’arrivo. Oggi c’è stato infatti un incontro a Casa Milan tra Giuseppe Riso, agente del difensore, e i dirigenti rossoneri. Stando a Gianluca Di Marzio, il summit è stato proficuo e si sarebbe raggiunta l’intesa su un trasferimento in prestito di 18 mesi con diritto di riscatto.

Potrebbe interessarti >>> Koulibaly cuore d’oro: regalo speciale a un senzatetto

Gasperini, dunque, si appresta a riaccogliere quello che era considerato il miglior prospetto italiano nel ruolo di centrale difensivo. Acquistato dal Milan nell’estate 2018 insieme ad Higuain dalla Juve, Caldara da allora, a causa dei ripetuti infortuni, ha disputato solo una partita e mezza in rossonero, 90 minuti contro il Dudelange in Europa League e solo 45′ nel match di ritorno della semifinale di Coppa Italia persa contro la Lazio.

Per l’Atalanta, dunque, una vera e propria scommessa. Vedremo se Gasperini riuscirà a rivitalizzare il giocatore nel suo collettivo magico che sta impressionando anche in questo campionato di Serie A.

Simon Kjaer
Simon Kjaer, obiettivo del Milan (foto Getty)

Il possibile sostituto di Caldara

Se Caldara va all’Atalanta, un difensore bergamasco potrebbe fare il percorso inverso e finire in rossonero. Il Milan, infatti, è sulle tracce di Simon Kjaer. L’esperto difensore danese, poco utilizzato da Gasperini, avrebbe già accettato il trasferimento al Milan che potrebbe essere la sua quarta squadra in Serie A dopo la stessa Atalanta, la Roma e il Palermo.

Verosimilmente anche Kjaer potrebbe andare al Milan in prestito con diritto di riscatto. I due club stanno trattando. Possibile, tuttavia, che il Milan abbia in serbo anche altre alternative, tra cui un altro difensore danese, Christensen del Chelsea, compagno di reparto in nazionale dello stesso Kajer.