Concorsi 2020, i bandi che partono a gennaio: da tenere d’occhio!

Anno nuovo, concorsi nuovi. Dalla scuola all’esercito, scopriamo tutti i concorsi che si svolgeranno o si completeranno nel 2020 

Inizia il 2020, inizia il nuovo decennio, ma c’è una cosa che rispetto agli scorsi anni non cambia. I concorsi pubblici, ormai la chimera di qualsiasi ragazzo alla ricerca di un lavoro stabile e del famoso “posto fisso”. Ce ne sono tanti ogni anno, ce ne sono tanti anche quest’anno, forse addirittura qualcuno in più del solito. Occhio ai bandi pubblici che istituiranno una serie di prove per poter arrivare a posti prestigiosi, a scuola, nell’esercito o in altre realtà che possono sistemarci a vita. Quindi, si parte: tanto studio, una buona dose di fortuna e soprattutto tanta fede! Vediamo alcuni dei bandi pubblici per concorsi in arrivo nel 2020.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Tik Tok, l’esercito Usa ne vieta l’utilizzo: i motivi

Il concorso 2020 per l’Esercito: quando ci sarà e a chi è diretto

Concorso esercito
L’Esercito italiano (foto Wikipedia)

Quello che forse è il più importante fra i concorsi del 2020 è quello relativo all’Esercito italiano. Il bando pubblico è stato pubblicato a novembre del 2019, ma è ancora aperto e prevede il reclutamento in quattro scaglioni, da giugno 2020 a marzo 2021. Possono presentare la propria candidatura tutti i nati dal 1995 al 2002 che siano in possesso della licenza di scuola media, della cittadinanza italiana e godono dei diritti civili e politici. La domanda va presentata dal 24 febbraio 2020 al 24 marzo 2020, per coloro che sono nati dal 24 marzo 1995 al 24 marzo 2002 e ancora dal 19 maggio 2020 al 17 giugno 2020 e dal 2 settembre 2020 al 1° ottobre 2020, a seconda della data di nascita.

Scadenza 31 gennaio invece per il concorso per Allievi Ufficiali alla prima classe dei corsi normali delle Accademie delle Forze Armate, indetto dal Ministero della Difesa. In ballo ci sono 397 posti tra Aeronautica, Marina, Esercito e Arma dei Carabinieri. Per partecipare bisogna avere massimo 22 anni, avere un diploma ed essere in possesso dei requisiti classici validi per i concorsi. Ad esempio non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Parma, incendio nella scuola: ci sono anche gli alunni – VIDEO

Concorso scuola pubblica: dal personale Ata agli insegnanti

Concorsi 2020
Foto di sigre da Pixabay

Attenzione anche ai concorsi destinati alla scuola pubblica. E bisogna anche far presto, qualora non aveste già provveduto: la domanda per iscriversi al concorso scuola del personale Ata scade domani, 8 gennaio. Un bando mirato ad assumere 11.263 dipendenti Ata, a tempo indeterminato: si lavorerà come addetti alle pulizie nelle scuole. La scadenza, inizialmente fissata per le ore 14 del 31 dicembre 2019, è stata prorogata fino alle 14 dell’8 gennaio. Che cosa occorre per candidarsi a questa posizione? Per partecipare al concorso è necessario possedere almeno 10 anni di esperienza nei servizi ausiliari, quindi bisogna aver già esercitato abbondantemente la professione. Ma non è l’unico concorso in palio in ambito scuola: entro febbraio 2020 sarà pubblicato anche il concorso per 48mila insegnanti di scuole medie e superiori.