CONDIVIDI

Come bruciare 170mila euro in un colpo solo? Semplice, duistriggendo una Ferrari 430 Spider, uno dei tanti modelli di lusso prodotti a Maranello.

 Ferrari 430 Spider
La Ferrari 430 Spider è uno dei gioielli prodotti a Maranello (Getty Images)

Bruciare 170mila euro in un colpo solo non è facile. Eppure lo sa bene un automobilista inglese che qualche tempo fa per festeggiare i 30 anni aveva scelto di farsi un regalo speciale. Una fiamnante Ferrari 430 Spider, auto che è entrata in produzine nel 2004 e che attualmente viene venduta a circa 170mila euro come conferma il listino di Quattroruote.

Un bolide da 325 km/h per un’accelerazione da 0-100 in soli quattro secondi (e un consumo medio di 18 litri ogni 100 chilometri). Proprio l’accelerazione deve avr giocato un brutto scherzo al guidatore. La stava provando sulla pista di un aeroporto inglese quando ha perso il controllo ad una velocità di 140 km orari. Passeggeri illesi ma auto a fuoco e completamente distrutta.

Ma l’automobilista in questione si può consolare perché non è l’unico. Nel 2018 in Cina una signora ha noleggiato una Ferrari 458 del valore di oltre mezzo milione di euro. Prima ha postato un su Facebook per immortalare tutta la sua soddisfazione. Poi però la donna ha perso il controllo della vettura, distruggendola completamente. Anche in questo caso però per la guidatrice nessuna conseguenza fisica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Andrea Vettori, l’uomo che comprò una Ferrari mentre veniva deriso dai venditori

La potenza Ferrari gioca scherzi anche in Italia, l’ultimo caso a settembre 2019

 Ferrari 430 Spider incidente
Così era ridotta la Ferrari 430 Spider dopo l’incidente (Websource)

E in Italia? Non siamo da meno come dimostrano alcuni clamorosi incidenti al volante di una Ferrari nuova di pacca. L’ultimo è successo a metà settembre 23019 ed è stato raccontato con dovizia di particolari dalla stampa locale. Un 22enne, figlio in un noto imprenditore della provincia di Pordenone, il girono del suo compleanno aveva ricevuto una Ferrari 812 Superfast.

Una macchina da circa 300mila euro, bellissima da vedere ma complicata da gioidare perché basta un attimo di distraziine per combinare un disastro. Come è successo al ragazzo, che prima dell’incidente aveva anche postato un video (qui sotto). Stava lanciando la suaFerrariper le strade di Brugnera quando dopo una rotatoria è finito contro il muretto di una recinzione.

Subito si sono aperti due airbag, nessuna conseguenza fisica lui e per l’amica che era a bordo. Ma la patre anteriore della vettura è finita distrutta provocando danni ingenti. E subito si sono radunati molti curiosi, un po’ per ammirare un’auto così e molto per un misto tra invidia e soddisfazione, ché gli indicenti capitano pure ai ferraristi… in erba.